SHARE

Malcesine– Inizia domani alla Fraglia Vela Malcesine l’attesissimo Mondiale Moth. Un’edizione da record, con ben 215 timonieri iscritti da 24 Paesi al mondiale del singolo “volante”, a cui si aggiungono 8 donne e 18 Youth. Tra questi molti nomi eccellenti della vela internazionale, reduci dalla recente America’s Cup e dalle classi olimpiche.

Foto Martina Orsini

Tra questi il vincitore della 35th America’s Cup e oro olimpico 49er, il kiwi Peter Burling, l’australiano Nathan Outteridge, già timoniere di Artemis, oro e argento olimpico in 49er, l’aussie Tom Slingsby, oro nei Laser a Weymouth 2012 ed ex di Oracle Team USA, l’inglese Paul Goodison, oro nei Laser 2008, i francesi Seb Col e Philippe Presti, l’americano Bora Gulari, e gli specialisti del Moth e già iridati Scott Barbage, Robert Greenhalgh, Andy McDougall.

La flotta italiana è guidata da Francesco Bruni e vede iscritti dodici timonieri più Giancarlo Pedote che regata con i colori francesi, Giovanni Galeotti per quelli belgi e i fratelli Ferrighi per quelli australiani.

Dopo le iscriozioni e stazze del 21 luglio, il 22 e 23 sono previste le Moth Italian Series. Dopo le stazze per il Mondiale del 24 le regate iridate inzieranno il 25 luglio e 26 luglio con le regate di qualificazione, per concludersi il 30 luglio dopo tre giorni di finali.

http://www.mothworlds.org/malcesine/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here