SHARE
YCCS Team, Audi SAILING Champions League 2017. Foto credits: SCL/Lars Wehrmann

Porto Cervo- Prima giornata allo YC Costa Smeralda della Audi SAILING Champions League Final. 14 le prove completate sulle 48 totali previste fino a domenica, 24 settembre. L’evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con la SAILING Champions League e il supporto del Title Sponsor Audi e il Technical Partner Quantum Sails, prevede ancora due giornate utili per decretare il “Best Sailing Club ” del 2017.

YCCS Team, Audi SAILING Champions League 2017. Foto credits: SCL/Lars Wehrmann

Le regate sono iniziate questa mattina alle 12.30, per un posticipo di un’ora dovuto a un iniziale calo di vento, e dopo circa 5 ore di competizioni in mare sono stati completati 3 voli e due prove del quarto volo dei 12 totali in programma. Con un vento da sud-est tra i 10-12 nodi, andato rafforzandosi nel corso della giornata fino a raggiungere raffiche di 15 nodi, i 32 team si sono avvicendati sul campo di regata antistante Porto Cervo. Sulla linea di partenza si sono confrontati 8 team alla volta a bordo dei monotipo J/70 in regate di flotta brevi e veloci di 10-15 minuti circa.

Dopo la prima giornata, a condurre la classifica provvisoria, con una prova in meno, è il team dello Yacht Club Costa Smeralda (Flavio Favini – Federico Michetti – Branko Brcin – Luca Faravelli) che ha portato a casa 3 vittorie su 3. Al secondo posto distaccato di un punto, con un 1-1-2, si trova invece il team Société Nautique de Genève (Guillaume Girod – Marc Stern – Nicolas Kauffmann – Mathieu Fischer) che precede di 4 punti il terzo classificato provvisorio, il team del Lord of the Sail – Europe (Evgeny Neugodnikov – Viacheslav Ermolenko – Iurii Popov – Sergey Musikhin) con una prova in più disputata rispetto agli altri due avversari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here