SHARE

La Rochelle, Francia- La partenza della Mini Transat La Boulangère prevista per domenica 1 ottobre si avvicina: Sideral è ormai pronta e Andrea Fornaro, uno dei sei italiani presenti, dichiara di essere in grande forma. Sideral 931 ha passato tutti i controlli di sicurezza obbligatori previsti dall’organizzazione e non ci sono stati problemi.

Adesso la concentrazione è sugli aspetti funzionali alla vita a bordo; importante soprattutto organizzare gli spazi perchè essendo la barca molto piccola bisogna un pò economizzare. Verranno inoltre sistemati i pannelli solari Giocosolutions, il cibo sarà distribuito in modo più funzionale possibile al consumo dei pasti durante la regata e infine ci sarà anche un occhio di riguardo per lo spazio dedicato al sonno (per quanto piccolo), utile al recupero delle energie. Insomma sono in atto tutte azioni di rifinitura.

Un altro aspetto che d’ora in poi Andrea Fornaro curerà in maniera meticolosa è quello della navigazione e quindi la cartografia, la definizione precisa del percorso e soprattutto un’analisi meteo accurata in modo da non avere sorprese. Per quanto riguarda le previsioni attuali, possiamo dire che le ultime letture sono abbastanza contrastanti e in continua evoluzione in quanto la grossa depressione che giorni fa era stata prevista, e aveva allarmato non poco tutti i concorrenti, sembra abbia preso la direzione Nord e non dovrebbe toccare molto il percorso di regata quindi il possibile delay sembra essere ormai scongiurato.

L’ultimo comunicato intanto annuncia che la regata non potrà partire prima della data ufficiale prevista dalle istruzioni di gara – si era ipotizzato anche un anticipo a venerdì – ossia dal 1° ottobre alle ore 16. La direzione di gara, d’intesa con gli organizzatori, continuerà intanto a valutare la situazione meteorologica in modo da garantire condizioni di navigazione conformi alle esigenze della Mini Transat La Boulangère. Tutti sono in attesa dell’importante briefing di domani.

La voglia di partire e lasciare gli ormeggi ormai è grande. Veleggiare finalmente in solitario, dopo tutto questo tempo in banchina, per i nostri navigatori sarà sicuramente la parte più bella.

La partenza del prologo

Tra gli 81 skipper in partenza alla Mini Transat 2017 ci sono sei italiani: Ambrogio Beccaria con Alla Grande Ambeco (Pogo 2 del 2004), Andrea Fornaro con Sideral (Proto 2017), Andrea Pendibene su Pegaso Marina Militare (Pogo 3 del 2015), Emanuele Grassi su Penelope (Pogo 2 del 2006), Luca Sabiu su Jolly Roger (Pogo 2 del 2005), Matteo Rusticali su Lang (Proto, Lang del 1991).

Andrea Fornaro è supportato nella sua campagna Mini Transat 2017 dal Main sponsor Sideral, brand dell’azienda nutraceutica italiana Pharmanutra Spa, e dagli sponsor tecnici Quantum Pro Laghi-Loft, Soluzioni Tessili Rigging, Giocosolutions Srl, PROtect tapes, Foodspring, NutriXant Astaxantina, Nautica Crisanti, Yacht Service (PL), Rosa dei Venti snc e gareggia con il guidone del Circolo della Vela Talamone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here