SHARE
Effedì in regata a Scarlino

Marina di Scarlino- Una delle più belle derive mai costruite, il Flying Dutchman, porta ancora grandi numeri alla causa della vela classica. I 102 Effedì da 16 Paesi in regata da ieri al Mondiale organizzato dal Club Nautico Scarlino, nelle acque della Maremma Toscana, mostrano come questa barca sia ancora affascinante, soprattutto in bolina dove resta ancora velocissima e splendida da vedere.

Effedì in regata a Scarlino

Dopo le prime due prove di qualificazione a batterie, sono in testa i romani Nicola e Francesco Vespasiani (AV Bracciano, 2-2), che precedono i tedeschi Shwarz-Kirst e i pluriiridati ungheresi Majthenyi-Domokos. Quarti Cipriani-Rinaldi (FV Peschiera, 3-5). Nutrita la flotta italiana, con 24 barche, tra cui si notano velisti esperti come Gianni Sommariva e Marco Faccenda.

Le regate proseguono fino a sabato 30 settembre. A partire da oggi martedì 26, il campionato sarà coperto dal servizio di tracking Metasail, strumento per il tracciamento delle barche a vela in regata. Un dispositivo Metasail sarà presente su ogni barca e boa di percorso e le regate saranno disponibili in diretta e in differita sul web all’indirizzo www.metasail.it

L’evento è reso possibile grazie all’intenso supporto logistico e organizzativo di Marina di Scarlino e Scarlino Yacht Service, e grazie alla partnership di Rigoni di Asiago, Mario Luca Giusti, Harken, Meteda, Videx, Bachetti Food e Vega.

http://www.fdworlds2017.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here