SHARE

Crotone– Tutto pronto a Crotone per la Finale 2017 del Campionato Nazionale per Club gestito dalla Lega Italiana Vela. 20 gli equipaggi al via, con i Club finalisti che hanno scelto i migliori velisti per essere rappresentati all’evento. La Finale di Crotone mette in palio il titolo nazionale e la qualificazione per gli eventi internazionali della Sailing Champions League.

Crotone ospita la Finale della LIV

Le regate si disputeranno con l’ormai noto “format LIV”, a bordo dei J70 della Legavela Servizi: la flotta garantisce rigida monotipia e grande spettacolo a pochi passi da terra, oltre a tanti Big che rappresenteranno i rispettivi Yacht Club in questo finale di stagione. Tra importanti conferme (da Paoletti a Bressani), e i migliori italiani di classe che hanno fatto storia al mondiale J70 (c’è il team di Noè, campione del mondo Corinthian), arrivano anche le donne: c’è Claudia Rossi, la “petite terrible” al via.

Tra i big in acqua, il team del CC Aniene, che schiera Luca Tubaro, Lorenzo Bressani, Matteo Mason e Umberto Molineris: come dire, perfetta coordinazione, grande affiatamento e un campione al timone. Occhio agli outsider del Centro Velico 3V: un equipaggio giovanissimo, con un capitano donna, Erica Ratti, che assieme a Edoardo Mancinelli, Matteo Sangiorgi e Alessandro Franzì ha mostrato grande determinazione e grande tecnica, soprattutto con vento sostenuto.

Il Circolo della Vela Bari schiera il giovane ma espertissimo Simone Ferrarese, assieme a Michele Lecce, Gianmaria Foglia, Corrado Minutolo; da vedere anche il super affiatato team dei ravennati con Michele Mazzotti, Francesco Ivaldi, Cesare Trioschi e Andrea Bazzini, che hanno infatti già regatato assieme nelle prove LIV, e sono pronti a dare battaglia. Portocivitanova si affida alla mano di Michele Regolo, e schiera un team che ha dato filo da torcere alle selezioni.

Attesa per il team dello Yacht Club Costa Smeralda: Claudia Rossi, Stefano Cherin, Federico Michetti e Luca Favarelli. Lo YC Adriaco presenta in LIV l’equipaggio che ha vinto il mondiale Corinthian J70: Gianfranco Noè, Andrea Micalli, Emanuele Noè e Samuele Maria Semi difenderanno i colori del circolo triestino, e non mancherà lo spettacolo. Da Trieste arriva anche la Società Velica di Barcola e Grignano: i barcolani sono armati fino ai denti con Michele Paoletti, Dean Bassi, Mauro Parladori e Alessandro Bonifacio.

Altro importante equipaggio in arrivo quello del Circolo Nautico e della Vela Argentario, timonato da Ettore Botticini che ha guadagnato nel 2017 i titoli di Vice Campione del Mondo di match race, Vice Campione Europeo di match race e Campione Italiano di match race, ed attualmente è dodicesimo nella ranking Worldwide Sailing di specialità.

Appuntamento giovedì 26 ottobre al Circolo Nautico Crotone, alle 18.30 per la attesa Cerimonia delle Bandiere. Si regata da venerdì a domenica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here