SHARE

Saint Lucia- Dopo il successo in reale overall nell’ARC per il catamarano Guyader Gastronomie, primo ad arrivare a Saint Lucia il 3 dicembre, stanno proseguendo gli arrivi a Rodney Bay. Il primo monoscafo è stato lo Swan 66 norvegese Enigma VIII, arrivato alle 16:46 del 4 dicembre. Il Nauta 78 italiano Southern Star, charterizzato da un equipaggio russo ma con Andrea Caracci come navigatore, ha concluso quinto overall alle 13:50 del 5 dicembre.

Al momento sono 13 le barche arrivate a Saint Lucia. La prossima italiana attesa a Rodney Bay sarà il GS50 A Noi di Roberto Candiotti, 34esimo e attesa per il 9 dicembre. Così le altre:

46.Dew, Baltic 51, a 294 miglia

95.Queen Bee, Sun Odissey 49, a 484 miglia

106.Duale, HR 42F, a 556 miglia

155.Kalù III, Sun Odissey 49, a 819 miglia

161, Garbin 2, Sun Odissey 36, a 933 miglia

Gli armatori del Sun Odissey Queen Bee

Da Queen Bee, Arnaldo scrive oggi: “Altra giornata di tranquilla navigazione tropicale, poco vento e stiamo cercando di fare rendere la barca al meglio sfruttando le onde che ci spingono. Per il resto nulla da segnalare se non una serie di nuvoloni neri al tramonto che ci circondano, qui li chiamano squall,tuttavia con un po’ di fortuna siamo riusciti a driblarli. In queste lunghe giornate il tempo non sembra passare mai, il momento migliore è la sera, quando finito di cenare ci si sofferma attorno al tavolo della dinette a parlare tra noi, gran bella cosa i rapporti umani.
Un abbraccio!

P.S. per le amiche casalinghe 45 minuti di cura delle mani ed i piatti lasciati nel secchiaio, fanno miracoli per il morale!”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here