SHARE

Sanya, Cina– Vento e risultati variabili per la terza giornata dei Mondiali Giovanili a Sanya, in Cina. Le condizioni tra 6 e 14 nodi hanno portato ad alcuni alti e bassi ma l’Italia si difende e conquista oggi la testa nella classifica del Nation’s Trophy superando Israele.

Nei Laser Radial Guido Gallinaro (oggi 12-8) deve cedere la testa al russo Krutskikh, che ora lo precede di due punti. Nei Laser Radial donne Federica Cattarozzi incappa in una giornta no (32-12) e scende al 13esimo posto.

Restano salde in testa ai 29er donne Margherita Porro e Sofia Leoni (3-5-2), che hanno 26 punti di vantaggio sulle seconde. Nei 29er uomini si confermano al settimo posto Federico Zampiccoli e Leonardo Chiste (2-8-7).

Giorgia Speciale, in testa agli RS:X donne © ©Jesus Renedo / Sailing Energy

Giorgia Speciale (3-3-2 oggi) mantiene la testa negli RS:X femminii, anche se viene affiancata nei punti dall’inglese Emma Wilson (2-2-1). Nella tavola maschile Luca Di Tommasi è quinto (8-1-7).

Decimo posto per Cesarini-Saveriano nel cat misto Nacra 15 (6-9-8 per loro oggi). Nei 420 uomini Ferraro-Orlando sono sedicesimi (22-14 oggi) mentre Arianna Passamonti e Giulia Fava regatano bene (1-3) e salgono al tero posto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here