SHARE

Barcellona, Spagna– La rinnovata Barcelona World Race si è presentata ieri nella città catalana. Molte le novità, a partire dalla nuova data per la partenza, spostata dalla “noche vieja”, l’ultimo dell’anno in Spagna, al 12 gennaio 2019. Nuovo anche il direttore di regata, l’esperto francese Jacques Caraes.

La regata, che è giunta alla IV edizione, è riservata agli Imoca 60 in doppio e sarà composta per la prima volta da due tappe: da Barcellona a Sydney e da Sydney a Barcellona, scelta destinata ad aumentare la visibilità degli sponsor e dare la possibilità agli skipper di cambiare eventualmente co-equipier tra la prima e la seconda tappa.

La regata appartiene alla città di Barcellona, che la gestisce attraverso la Fundaciò Navegació Oceànica Barcelona (FNOB) che ha il suo quartier generale proprio al’ingresso del porto della capitale catalana.

Al momento ben sedici Imoca 60 hanno annunciato la loro potenziale partecipazione. Più avanti nel corso del 2018 avremo una entry list più precisa… sperado magari in qualche italiano che potrebbe utilizzare questa regata come tappa verso il prossimo Vendee Globe.

La conferenza è iniziata con un sentito omaggio a Isabel Genis, la responsabile dei rapporti media scomparsa recentemente e che era una delle anime di questo evento.

www.barcelonaworldrace.org

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here