SHARE

Marina di Pisa– Francesco Cappelletti è lo skipper italiano che la settimana scorsa era a Parigi per la presentazione ufficiale della Golden Globe Race. Unico italiano in mezzo ad altri 23 skipper, di 13 nazionalità diverse per 5 continenti rappresentati. Il suo progetto è circumnavigare il globo in solitario in stile Anni Settanta e per farlo ha scelto un ketch particolarmente marino e affidabile, l’Endurance 35, battezato 007.

La barca sarà armata a ketch per affrontare con maggiore affidabilità e sicurezza gli oceani del sud e, in generale, per dare più stabilità alle rotte di una navigazione lunga e lenta, almeno se paragonata ai moderni monoscafi volanti Imoca che fanno il giro in mento di tre mesi. Francesco ce ne metterà circa il triplo, nove mesi senza scalo e senza assistenza in cui tutte le strutture della barca vengono sollecitate di continuo.

Fino a un certo punto lo skipper toscano è riuscito a procedere con le proprie forze e l’aiuto di alcuni partner tecnici (Cecchi Gustavo & C per le resine, A. Brivio Compensati per i legnami) ma per acquistare i due alberi nuovi sono necessarie ulteriori risorse, il che ha portato Francesco a scegliere di lanciare una campagna di crowdfunding.

“Ho pensato che il crowdfunding sia anche un modo per condividere un’avventura che in mare mi vedrà solitario, ma che in realtà è un’impresa collettiva. All’estero è uno strumento che si usa molto e tanti progetti anche importanti oggi esistono grazie al crowdfunding. Pensiamo alla Statua della Libertà…”, spiega Cappelletti.

Lo skipper toscano ha pensato a delle ricompense per i sostenitori: si va da oggetti realizzati con il legno originale di 007 (portachiavi e cornici) a stampe di foto che Francesco, appassionato di fotografia, scatterà rigorosamente in pellicola durante il viaggio. Ma anche ricompense per gruppi, uscite in barca di un weekend o vere e proprie navigazioni in sua compagnia. Insomma, ce n’é per tutti i gusti e tutte le tasche, basta solo avere voglia di appassionarsi, scegliere la ricompensa per sé, da condividere o da regalare, dedicare 2 minuti alla procedura online ed è fatta.

La piattaforma scelta per la raccolta è Indiegogo (www.indiegogo.com), una delle più conosciute, diffuse e affidabili presenti in rete frequentata da quasi tre milioni di utenti da oltre 200 paesi e con i massimi standard di sicurezza sulle transazioni.

Per partecipare al crowfunding: https://igg.me/at/francesco007

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here