SHARE

Talamone– Come da tradizione, nel week-end dell’Immacolata si è svolto l’atteso “Snipe Winter Trophy”: 20 le imbarcazioni iscritte per affrontare un meteo impegnativo ma che non ha fermato le vele di “Snipe Bay”.

La “Classica di Natale”, organizzata dal CVT – Circolo della Vela Talamone, presieduto dall’Ammiraglio Sergio Biraghi e sotto il coordinamento del Direttore Sportivo Riccardo Savorani, si è svolta nei giorni 8, 9 e 10 dicembre, in parallelo con le tre giornate conclusive del Campionato Invernale Snipe Trofeo Fosco Santini.

Venti di Scirocco fino a 30 nodi hanno impedito lo svolgersi delle regate nel primo giorno, mentre, sempre con venti importanti, sono state 2 le prove tenute il 9 e una il 10.

Tre prove e nessuno scaro per lo “Snipe Winter Trophy”, mentre sono state sei (con uno scarto) quelle valide per il Campionato Invernale Trofeo Fosco Santini.

La cerimonia di premiazione dello “Snipe Winter Trophy” ha visto salire sul podio più alto l’equipaggio formato da Bruni (CV Cremona) e Zampieri (CN Brenzone), seguiti da Pietro Fantoni (Vela Muggia) e Arianna Buzzetti (CVT) e, al terzo posto, da Prosperi (ASD Centrovel) – Onorato (ASD Centrovel).

La classifica finale del Campionato Invernale Snipe “Trofeo Fosco Santini” vede la conferma dell’edizione 2016 con al primo posto Pietro Fantoni (Vela Muggia) e Arianna Buzzetti (CVT), mentre il secondo e terzo posto sono andati rispettivamente agli equipaggi formati da Bruni (CV Cremona) e Zampieri (CN Brenzone) e da Savorani (CVT) e Bari (CV Arco).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here