SHARE
Romanello a Tenerife

Martinica– Complimenti a Marco Romanello, velista salentino, che ieri ha completato il suo sogno, la traversata atlantica con la piccola Arcadia, un Samurai di 7 metri e mezzo. Da Porto Cesareo a Gran Canaria e alla Martinica via Tenerife-Capo Verde in 24 giorni e 11 ore, di cui 17 nella tratta Capo Verde-Martinica.

Romanello a Tenerife

Questa la sua emozione, all’arrivo ieri 6 gennaio in Martinica:

“Impossibile condensare a parole l’emozione di rivedere una terra emersa stagliarsi all’orizzonte dopo essersi messo in scia un intero Oceano… altrettanto impossibile descrivere compiutamente la bellezza di un Atlantico sempre uguale e pur diverso, l’onda possente che sembra travolgerti e invece ti solleva la poppa e ti sospinge in avanti in eterno, il roteare delle costellazioni in cielo, l’alternarsi dei tramonti a prua e delle albe in pozzetto, l’argenteo scintillio del mare col plenilunio della terzultima notte, la scia che si allunga nelle bioluminescenze oceaniche, intersecandosi con quelle dei delfini che ti guizzano attorno, il silenzio della solitudine oceanica … un insolito ed indimenticabile Natale e Capodanno …

Un epico viaggio per mare che cambia per sempre la vita di chi riesce a trovare il tempo, la voglia e il coraggio di intraprenderlo …
… ora una settimana di meritato riposo caraìbico poi il volo di rientro nella vecchia ed amata Europa e nel mondo civile … dopo giorni e notti di selvaggia e autentica felicità per mare …”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here