SHARE
La flotta lascia Porto Ercole diretta a Porto Santo Stefano

Porto Ercole– Il weekend appena concluso ha segnato la ripresa della Monte Argentario Winter Series e dell’Argentario Coastal Race coinvolgendo le flotte nella bella regata di trasferimento a Porto Santo Stefano, dal lato opposto di Monte Argentario. Le condizioni meteo ideali hanno consentito al CNVArgentario di approfittarne per disputare anche la Coppa Fabrizio Serena, rimandata il 6 gennaio a causa delle averse condimeteo.

La flotta lascia Porto Ercole diretta a Porto Santo Stefano

 

Partenza quindi unica per le due flotte che, con vento di circa 7 nodi proveniente dal terzo quadrante, ha consentito al Comitato di Regata presieduto da Fausto Proietti di effettuare una partenza in poppa.

Bellissimo l’effetto scenografico che al segnale di partenza vedeva i 46 tra spinnaker e gennaker colorare la baia di Porto Ercole.

Superato il primo traguardo volante al passaggio dell’Argentarola, dopo 9 NM, la flotta si dirigeva verso la boa posizionata a due miglia in direzione del vento e, dopo averla lasciata a dritta, proseguiva verso il traguardo di Porto Santo Stefano dopo 14.8 NM. Peccato che il vento sia calato poco prima del traguardo e non abbia consentito a tutte le imbarcazioni di tagliare in tempo utile il secondo traguardo.

Ottima la prestazione del nuovissimo GS 34 uscito dalla matita dello studio Skyron che, condotto abilmente dai due fuoriclasse Pietro D’ Alì e Ambrogio Beccaria, ha mostrato ottime di raggiungere ottime performance.

Al termine della regata si registra ancora una bella impresa di Luduan, di Enrico De Crescenzo con a bordo Ettore Botticini in qualità di tattico, che ha tagliato il traguardo finale con grande anticipo sul resto della flotta. Ed è proprio Luduan che si aggiudica la Coppa Fabrizio Serena in IRC e in ORC, mentre Leonardo Servi su Scricca la vince in IRC nella formula X 2.

Le classifiche overall dopo la 4 giornata della Monte Argentario WS

IRC : 1. Pierservice Luduan – Enrico De Crescenzo (11 p.); 2. Razza Clandestina – RCSailing Team ( 14 p.); 3. Vai Mo’ – Fabrizio Pianelli ( 18 p.);

Argentario Coastal Race IRC overall: 1. Madifra 6 – Vincenzo Santarcangelo( 26 p.) 2. Billie’s Bounce- Enzo Donadio(30 p.); 3.Super G – Alessandro Giannattasio (30 punti).

ORC overall : 1. Scricca – Leonardo Servi ( 17 p.) 2. Lunatika–Stefano Chiarotti (20 p.); 3. Ari Bada – Agostino Scornajenchi (20 p.).

ACR X2 1.Scricca – Leonardo Servi (9 p.); 2. Lunatika – Stefano Chiarotti ( 11 p.) 2. 3. Javal 2 – Filiberto Gioia ( 11 p.).

 

Classifiche complete su : www.cnva.it; www.ycss.it, www.cvcpss.it

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here