SHARE
J/70 al Mondiale di Porto Cervo

Tampa, USA– Sospensioni all’attività nella classe anche da parte della classe internazionale J/70. Gli sviluppi del caso delle barche trovate fuori stazza, per modifiche al bulbo, al Mondiale di Porto Cervo 2017, che già aveva portato a delle sospensioni da parte della classe italiana per regate sul territorio nazionale, arriva ora a una radicale decisione a livello mondiale da parte dell’International J/70 Class Association (IJ70CA).

Il Comitato Esecutivo della IJ70CA ha deciso all’unanimità che alcuni armatori siano stati responsabili, in diversi gradi, di “Violazione intenzionale delle regole di classe e di condotta antisportiva” al Mondiale J/70 2017.

J/70 al Mondiale di Porto Cervo

Sei armatori sono pertanto stati sospesi dall’attività nella classe per periodi che vanno da 4 a 24 mesi, mentre due sono stati ammoniti dal rispettare le regole di stazza. In più sono stati ritirati i certificati di stazza di cinque delle barche coinvolte, in modo che tali J/70 non possano regatare sino a che non siano state ristazzate e misurate in accordo al regolamento di classe.

Questo il dettaglio delle sospensioni:

Carlo Alberini: owner of hull #949, Class membership is suspended for 12 (twelve) months commencing on 1 December 2017
Mauro Mocchegiani: owner of hull #1088, Class membership is suspended for 4 (four) months commencing on 1 December 2017
Alessandro Molla: owner of hull #570, Class membership is suspended for 4 (four) months commencing on 1 December 2017
Achille Onorato: owner of hull #1269, Class membership is suspended for 4 (four) months commencing on 1 December 2017
Alessio Querin: former owner of hull #922, Class membership is suspended for 24 (twenty four) months commencing on 1 December 2017
Marco Salvi: owner of hull #910, Class membership is suspended for 12 (twelve) months commencing on 1 December 2017

Questi gli armatori ammoniti:

Claudio Dutto: owner of hull #922, has been warned that although the Executive Committee did not suspend his membership, he needs to be more diligent that his boat is in compliance with the Rules at all times
Alexey Semenov: owner of hull #667, has been warned that although the Executive Committee did not suspend his membership, he needs to be more diligent that his boat is in compliance with the Rules at all times

Le barche a cui è stato ritirato il certificato:

Hull/sail #949 owned by Carlo Alberini
Hull/sail #1269 owned by Achille Onorato
Hull/sail #570 owned by Alessandro Molla
Hull/sail #910 owned by Marco Salvi
Hull/sail #667 owned by Alexey Semenov

Dispiace notare come tutti e sei gli armatori sospesi siano italiani.

Il PDF della decisione della Classe J/70:

IJ70CA-Press-release-1252018

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here