SHARE

Desenzano sul Garda– Tre giornate di gare (una saltata per poco vento), sette prove per il XXVII Cimento Invernale 2017-2018 della Fraglia Vela di Desenzano. A fare la parte del leone è stata la flotta del Dolphin, l’8 metri di lunghezza firmato da Ettore Santarelli, costruito negli anni dal cantiere di Vittorio Moretti e dalla Benaco Boat di Foschini.

L’affermazione va alla “Fantastica”,  armata dalle sorelle bresciane Anna e Giulia Navoni, che con il timoniere Davide Bianchini detiene il titolo tricolore 2017. “Fantastica” batte il “Twister-Sterilgarda” di Bocchio-Podestà, quasi sempre condotto da Matteo Polettini, terzo “Baraimbo” degli appassionati Imperadori e Razzi, skipper Giovanni Pizzatti, quarto “Insolente” di Stefano Perani, primo dei timonieri-armatori, quinto “Flipper” di Claudio Sonda, sesto “N’do it” del bergamasco Francesco Crippa, altro armatore skipper.

Tutti questi Dolphin correvano per il sodalizio di casa della Fraglia. La Classe si presenta ora per la nuova stagione con altre imbarcazioni, alcuni cambi d’equipaggio, alcune imbarcazioni completamente rinnovate, il Campionato Nazionale già in calendario per giugno nelle acque veronesi di Malcesine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here