SHARE
Laser a una passata Italia Cup a Scarlino. Foto Di Fazio

Napoli– Grandi numeri per la tappa di Italia Cup Laser, in programma a Napoli dal 9 all’11 febbraio prossimi. Sono ben 372, infatti, i timonieri e le timoniere iscritti a questa seconda tappa (dopo quella di Marina di Ragusa del dicembre scorso) dell’Italia Cup 2018 del più diffuso tra i singoli.

Laser 4.7 a una passata Italia Cup a Scarlino. Foto Di Fazio

La fine della lunga querelle tra la vecchia Assolaser e la nuova AICL, che ha ottenuto il riconoscimento della classe internazionale ILCA come Distretto Italiano, è stata subito seguita dal successo d’iscrizioni e dalla voglia di regatare e divertirsi.

La regata di Napoli è organizzata da L.N.I. Sez. Napoli, Sezione Velica Marina Militare, Circolo Canottieri Napoli e Scuola Vela Mascalzone Latino. La base è ai Giardini del Molosiglio, a due passi da Castel dell’Ovo e Piazza Plebiscito, proprio nel cuore di Napoli.

Le flotte 4.7 e Radial sono le più numerose, con più di cento iscritti ciascuna, a cui si aggiungono 57 Laser Standard. Prime prove previste per venerdì a partire dalle ore 12.

http://www.italialaser.org/eventi/2-italia-cup-2018-napoli/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here