SHARE

Cagliari– Salire su Luna Rossa è il sogno di centinaia di giovani velisti italiani. E l’opportunità di decine di essi si potrebbe trasformare in realtà dopo le selezioni che in questi giorni il tam di Patrizio Bertelli sta tenendo a Cagliari.

Pietro Sibello tiene un briefing durante le selezioni di Cagliari

Luna Rossa “New Generation” è infatti il programma di osservazione e selezione che coinvolge giovani velisti italiani di talento all’interno del team Luna Rossa, affiancandoli a velisti più maturi con precedenti partecipazioni in Coppa America, i quali avranno il compito di trasmettere le proprie esperienze e di far crescere il nuovo nucleo nel programma di formazione. Scopo del progetto è assicurare il ricambio generazionale, mantenendo intatto il livello sportivo di eccellenza che ha sempre contraddistinto gli equipaggi di Luna Rossa. Tra i velisti in osservazione a Cagliari anche diversi nomi del presente delle classi olimpiche italiane, come il laserista Francesco Marrai o il finnista marchigiano Filippo Baldassari, azzurro a Weymouth 2012.

A Cagliari sono in corso sessioni serrate di allenamenti in mare sul Tp52 del team e a terra, tattica e strategia, regolazioni e manovre, sviluppo della sensibilità e dell’intuizione, ma non solo: anche il carattere, la predisposizione al lavoro di gruppo e la gestione dello stress costituiranno parte integrante della formazione e della valutazione finale.

Come sottolineato da Max Sirena, Team Director e Skipper di Luna Rossa, “Lo sviluppo giovanile e l’incoraggiamento a far crescere i talenti del proprio paese sono da sempre punti saldi nella filosofia di Luna Rossa. Abbiamo molte giovani promesse nel nostro paese e l’obiettivo è allargare il vivaio di selezione dell’equipaggio, coinvolgendo i giovani più qualificati e promettenti della vela agonistica italiana”.

Sono inoltre entrati ufficialmente a far parte di Luna Rossa due velisti di grande talento ed esperienza: Shannon Falcone – sesta partecipazione all’America’s Cup di cui due vittoriose, due partecipazioni alla Volvo Ocean Race, detentore del record di Transatlantic, Transpac e Hobart Race – e Pietro Sibello – due partecipazioni olimpiche, tre medaglie di bronzo mondiali e campione europeo di 49er e alla sua seconda partecipazione alla Coppa America con Luna Rossa – avranno un importante ruolo sia come membri dell’equipaggio che come osservatori e preparatori nel progetto “New Generation”.

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here