SHARE
Fujin alla partenza. © RORC/Tim Wright/Photoaction.com

Antigua– Subito un’emergenza alla RORC Caribbean 600, la classica regata d’altura del Caribe che celebra una X edizione da record. Poco dopo la partenza avvenuta ieri il multiscafo Fujin, un Bekier 53 armato da Greg Slyngstad, si è rovesciato alle 20:20 ora locale di ieri. Tutti gli otto membri dell’equipaggio sono stati tratti in salvo, grazie anche all’assistenza dell’equipaggio del Gunboat 60 Flow. I soccorsi sono stati coordinati dal Salvamento Marittimo di Fort de France, in Martinica.

Fujin alla partenza. © RORC/Tim Wright/Photoaction.com

La scuffia è avvenuta vicino all’Isola di Saba, una delle Antille che la flotta doppia durante la regata. L’equipaggio di Fujin: Greg Slyngstad, Bradley Baker, Peter F Johnston, Paul Bieker, Gina Borza, Fritz Lanzinger, Michael Leslie, Jonathan McKee (olimpionico di 470). Gli otto velistri sono stati trasferiti a Saba.

La flotta record di 84 barche, in tanto, sta proseguendo la regata. Rambler 88 è in testa alla flotta appena dopo il passaggio dalla Guadalupa nella serata di martedì, con 175 miglia ancora da coprire, mentre il trimarano di 63 piedi Paradox è in testa alla nutrita flotta dei multiscafi.

L’unica barca italiana iscritta, il Wally 60 Goodjobguys di Enrico Gorziglia, è al momento 14esimo in reale.

Il video della partenza:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here