SHARE

Riva del Garda- Pasqua da record alla Fraglia Vela Riva, che con 1400 giovani timonieri al suo XXXVI Meeting del Garda da Guinnes dei Primati, vedrà da domani il Garda Trentino riempirsi di Optimist. Oggi si è svolta l’affollatissima cerimonia d’inaugurazione.

Giovedì il via alle regate di flotta, che saranno suddivise in sei batterie per la categoria juniores (12-15 anni) e in due per i cadetti (9-11 anni). Fino a sabato previste regate di qualifica per la finalissima di domenica (gold fleet). Se nelle acque del Garda Trentino ci sarà un vero spettacolo con le 1400 barche Optimist impegnate in regata, anche a terra non mancheranno occasioni per vivere il Meeting del Garda Optimist con esperienze motorie e sensoriali, grazie alle attività proposte nel Garda Wind Garda Village.

La Fraglia Vela Riva insieme A Riva del Garda FiereCongressi sta offrendo a tutti i partecipanti, alle loro famiglie e ai coach una serie di strutture e attenzioni che quest’anno denotano sicuramente un innalzamento qualitativo di servizi, che vuole ripagare della fiducia che così tanti partecipanti continuano a dare agli organizzatori, segnando di anno in anno nuovi record che vanno oltre il Guinness dei Primati conquistato qualche anno fa.

Foto Giolai

Oggi ventinove timonieri, in rappresentanza di altrettante nazioni, hanno dato vita alla IV edizione del Meeting Country Cup, disputato in due regate molto corte e veloci. Dopo un testa a testa tra Francia e Svizzera, ha avuto la meglio, nonostante la parità di punteggio, Maxime Thommen (4-1) sul francese Sacha Baraz (1-4). Arrivo trilling per l’italiano Mattia Cesana, che dopo una prima prova un po’ incerta (settimo) è riuscito a chiudere sul filo di lana la seconda e ultima regata: ha chiuso terzo, pochi centimetri prima del francese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here