SHARE
Vestas dopo il disalberamento

Aggiornamento– Vestas, la barca/brand “maledetta” delle ultime due edizioni della CVolvo Ocean Race, è arrivata a Port Stanley, alle Falkland/Malvinas dopo il disalberamento di ieri. L’equipaggio sta bene. Vedremo adesso quale saranno le decisioni logistiche del team, che già non aveva concluso la Leg 4 e non disputato la Leg 6 a causa della collisione a Hong Kong, per raggiungere Itajaì, in Brasile, porto di partenza della Leg 8.

Isole Falkland- Vestas 11th Hour Racing ha disalberato a sud est delle Falklands, durante la settima tappa della Volvo Ocean Race L’equipaggio è sano e salvo e non c’è pericolo per gli uomini.

Vestas dopo il disalberamento

Il team ha informato che l’albero si è rotto alle ore 15.59 UTC e di avere informato il Race Control di Alicante della situazione alle ore 16.15 UTC (le 18.15 CET) di venerdì.

L’equipaggio di Vestas ieri a Capo Horn

L’equipaggio ha dovuto tagliare l’albero per evitare di danneggiare lo scafo.

La barca si trova a circa 100 miglia a sud-est delle Isole Falkland dove alle ore 21 stava dirigendosi a motore.

Nel momento del disalberamento, Vestas 11th Hour Racing stava navigando con 25/30 nodi di vento da nord con onde di circa 3 metri di altezza.

Le altre barche sono in zona e sono state informate della situazione per portare assistenza, in caso si rendesse necessario.

Il Maritime Rescue Coordination Centre (Centro di Coordinamento del Soccorso Marittimo) è stato informato della situazione ma il team ha detto di non aver bisogno di assistenza esterna per raggiungere le Isole Falkland.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here