SHARE

Itajaì, Brasile- Team Akzonobel ha concluso la sua Leg 7 a Itajaì alle 4:38 UTC di oggi, conquistando il terzo posto di tappa. Per Akzonobel si tratta del terzo podio consecutivo, che consolida la quarta posizione nella classifica generale, a tre punti da Team Brunel.

Molta intensità nell’abbraccio in banchina tra Martine Grael, la stella olimpica di casa che regata a bordo di Akzonobel, e suo papà Torben, altra icona della vela brasiliana.

Torben Grael abbraccia la figlia Martine, oro olimpico in FX a Rio 2016, all’arrivo a Itajai. Leg 7 from Auckland to Itajai. Arrivals in Itajai. 05 April, 2018.

“Siamo molto felici del risultato, naturalmente.” Ha dichiarato uno stanchissimo ma felice skipper Simon Tienpont. “Il nostro obiettivo era di ottenere un gradino del podio, di navigare in sicurezza e di non rompere. E così abbiamo fatto. Il morale a bordo è buono, malgrado questo finale lento, abbiamo fatto una buona regata. Credo che abbiamo adottato la giusta strategia nel Southern Ocean, restando conservativi. Di solito nell’ultimo tratto verso il Brasile dopo Capo Horn offre molte opportunità. Ma questa volta, è stato diverso. E’ stato molto più difficile recuperare, quelli davanti hanno avuto condizioni migliori delle nostre, ma per noi è positivo essere riusciti a cogliere il terzo posto… Una tappa buona per l’equipaggio e la barca.”

Gli arrivi di Turn the Tide on Plastic, quarto, e Mapfre, quinto, sono attesi tra la mattinata di sabato e la notte tra sabato e domenica UTC. Dongfeng manterrà un punto di vantaggio in testa alla classifica proprio su Mapfre, rendendo assai incerto l’esito della Volvo Ocean Race, con quattro tappe ancora da disputare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here