SHARE
Il Platu 25 Hurrà

Livorno– Un fine settimana finalmente ventoso ha riconciliato tutti i velisti col mondo delle regate al Campionato Primaverile Toscano. Sabato 14 e domenica 15 aprile si sono disputare ben quattro prove, che hanno consentito di recuperare quelle rinviate durante il mese di marzo e hanno consacrato al vertice della vela locale Sea Wolf (Ycrmp) di David Carpita in Orc e Hurrà (Ycm) di Matteo Ridi tra i Minialtura.

Il Platu 25 Hurrà

Un vento medio-forte da est con punte intorno ai 25 nodi ha messo a dura prova equipaggi e attrezzature provocando, tra le trenta imbarcazioni al via, anche qualche ritiro per avarie varie.

La giornata di sabato è stata quella più impegnativa durante la quale si sono recuperate due prove: il Trofeo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e il Trofeo Wiechmann (Cnl) con un Grecale che si è sempre mantenuto sui 20 nodi con raffiche fino a 25. Domenica, invece, sembrava che il vento non volesse arrivare, ma la pazienza è stata premiata e, come da calendario del Campionato, sono state disputate le due prove valide per il Trofeo Lega Navale Italiana sezione di Livorno.

Il Campionato, organizzato dal Comitato Circoli Velici Alto Tirreno (Ccvat) del quale fa parte lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, lo Yacht Club Livorno, il Circolo Nautico Livorno e la sezione, sempre di Livorno, della Lega Navale Italiana, si è quindi disputato regolarmente e il Comitato ha definito le classifiche su quattro prove con una di scarto.

Nella classe Orc ottima la prestazione di Sea Wolf, primo in overall davanti a Mefistofele (Ycl) di Giovanni Lombardi. Il gruppo Orc A ha visto la vittoria di Sea Wolf davanti a Canapiglie e Giumat+2 (Ycl) di Fabio Trusendi. Nel gruppo B davanti a tutti Mefistofele seguito da Scamperix (Ycrmp) di Ferruccio Scalari e Mizar (Ycrmp) di Franco Di Paco.

Grande successo anche per la classe Minialtura, in collaborazione con lo Yacht Club Montecatini, con 13 iscritti e la vittoria del Campionato Primaverile di Hurrà (Ycm) di Matteo Ridi con tre primi posti su cinque prove, davanti a Kyo (Ycm) di Fabio Trevisan e 6Bizzosa (Ycm) di Stefano Bettarini. Ottima la conduzione in mare delle prove col Comitato di regata presieduto da Fabrizio Gavazzi con la collaborazione di Giovanna Benucci, Franco Manganelli, Luigi Rocchi e Cristina Troubaugh.

Le prove del Campionato Primaverile fanno parte del Campionato annuale, che comprende anche il Campionato Invernale del CCVAT che sarà svolto a Marina di Pisa dal 14 Ottobre al 2 Dicembre.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here