SHARE

Lignano Sabbiadoro- Si è conclusa martedì 1 maggio a Lignano Sabbiadoro la Regata dei Due Golfi-Memorial Burgato, manifestazione di vela d’altura giunta alla sua 44^ edizione e organizzata dallo Yacht Club Lignano. In programma tre giorni di regate, 26 imbarcazioni delle classi IRC ed ORC con oltre 250 velisti in mare.

Questa è la tradizionale regata d’apertura della stagione velica d’altura in Alto Adriatico, valida come selezione per i Campionati Nazionali FIV e prima tappa del circuito North Adriatic Rating Circuit, che ha avuto la sua giornata clou in lunedì 30 aprile in cui un bel Libeccio dai 10 ai 18 nodi e uno splendido sole hanno permesso la disputa di tre intense e adrenaliniche regate con cambi di percorso indotte dai salti di vento. Una giornata talmente perfetta, che ha ripagato delle lunghe attese del vento della prima e ultima giornata in programma, in cui non è stato possibile regatare.

Foto Carloni

 

CLASSE REGATA
In classe Regata ha vinto il Farr 40 Pazza Idea di Pierluigi Bresciani (1-3-2, YC Hannibal), primo anche nella classifica overall, seguito dal Grand Soleil 43 di Claudio Terrieri Blue Sky (4-1-3, CV Ravennate). Terza posizione di Freccia del Chienti, il Farr 400 di Piero Paniccia (11-11-1, CV Portocivitanova).

CLASSE CROCIERA

Nel primo raggruppamento della classe crociera (A) vittoria dello Swan 45 Fever di Klaus Diederichs (7-4-4, Rorc London), seguito in seconda posizione, dal First 40 Due R nel Vento di Roberto Recanello (10-9-7, Portodimare). Al terzo posto Rebel, il First 40 di Vittorio Costantin (16-6-5, YC Adriaco). Nel secondo raggruppamento della classe crociera (B) sul gradino più alto del podio si è piazzato Lady Day, un Italia 9.98 di Corrado Annis (3-2-8, YC Adriaco), seguito in seconda posizione da Demon X, l’X35 di Lombardo Borgatello (5-5-10, Portodimare); terzo Sagola 60, il J 109 di Massimo Minozzi (8-10-13, SVOC).

La formula del Trofeo Memorial Burgato 2018 – riservato alle imbarcazione ORC – ha premiato Lady Day, mentre Masquenada di Federico Aristo e La Marcolina di Marco Marcolini si sono aggiudicati i premi dedicati ai Rotariani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here