SHARE
My Song, stella della Loropiana Superyacht Regatta

Porto Cervo- Inizia oggi a Porto Cervo l’edizione numero 11 della Loro Piana Superyacht, evento dedicato dallo YC Costa Smeralda ai supermaxi.

My Song, stella della Loropiana Superyacht Regatta

Con una lunghezza compresa tra i 27 metri di Savannah e i 50 metri di Ohana, questi superyacht si daranno battaglia con la formula della pursuit race. Questo particolare sistema prevede partenze singole per ogni barca, al fine di evitare ogni possibile situazione di rischio in considerazione delle dimensioni di questi magnifici yacht che dislocano centinaia di tonnellate.

Primi a partire saranno gli scafi meno performanti, con i più veloci a chiudere la sequenza delle partenze. Ai fini della classifica, la flotta verrà suddivisa in due raggruppamenti e i tempi di percorrenza saranno successivamente corretti con il sistema di rating ORCsy, studiato appositamente per questa tipologia di scafi allo scopo di rendere perfettamente confrontabili tra loro le prestazioni.

Tra i sicuri protagonisti dell’edizione 2018 troviamo Saudade, già tre volte vincitore della Loro Piana Superyacht Regatta. Il Wally Yachts di 148 piedi di lunghezza del tedesco Albert Buell – la prima volta venne a regatare in Costa Smeralda nel lontano 1975 su un classe IOR – sarà dunque a caccia della sua quarta vittoria nell’evento. A contrastarlo ci saranno tra gli altri Highland Fling 15, lo Swan 115′ del socio YCCS Sir Irvine Laidlaw e la splendida My Song, armata da Pier Luigi Loro Piana, anch’egli socio dello YCCS. Da non sottovalutare poi Inoui e Ganesha, due presenze fisse a Porto Cervo, mentre è assai gradito il ritorno di Ohana, il Fitzroy Yachts di 50 metri che prese parte alle edizioni della Loro Piana Superyacht Regatta 2015 e 2016. Dopo l’esordio in regata nella passata edizione, ritorna a Porto Cervo anche Escapade, lunga 37,5 metri, uno degli ultimi progetti di Dubois Naval Architects mentre è la prima volta alla Loro Piana Superyacht per l’elegante Spirit of Tradition Savannah.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here