SHARE

Cascais, Portogallo- Si rinnova la sfida tra Luna Rossa (Bruni-Vascotto) e Azzurra (Parada-Lange) e stavolta c’è in palio il titolo mondiale dei TP52. A Cascais, infatti, inizia domani il Rolex TP52 World Championship, terza tappa della 52 Super Series 2018.

Nove i TP52 presenti, sono assenti Gladiator e Paprec rispetto alle due tappe in Adriatico, tutte ben determinate a far proprio il titolo iridato e posizionarsi al meglio nella classifica di campionato in vista della quarta tappa, prevista nella seconda metà di agosto a Puerto Portals, sull’ isola di Maiorca. Al comando della classifica generale provvisoria si trova Quantum, tallonato da due team a pari punti: Platoon e Sled. Il primo è il campione del mondo in carica e vicecampione della 52 Super Series, mentre Sled appare in netta crescita da quando sono saliti in pozzetto il tattico Ray Davies e lo stratega Adam Beashel. Quarto posto per Luna Rossa, recente vincitrice della Zadar Royal Cup, che vorrà certamente confermare il suo ottimo stato di forma dimostrato già alla seconda tappa della 52 Super Series.

Così si è espresso lo skipper di Azzurra, Guillermo Parada: “Siamo al via di un nuovo Campionato Mondiale che ci offre la possibilità di fare una buona settimana e invertire la tendenza negativa di questa prima parte del campionato. Stiamo lavorando molto per analizzare gli errori commessi e siamo fiduciosi di poter navigare meglio. In passato questo campo di regata si è mostrato congeniale alle nostre caratteristiche e vorremmo approfittarne per rientrare in lotta per la stagione”.

Il segnale di avviso verrà dato alle ore 13 locali, le 14 in Italia. Le regate potranno essere seguite sia con il Virtual Eye che in diretta con commento in inglese sul sito www.52superseries.com

Entries:
Alegre – Andy Soriano (USA/GBR), 2018 Botin
Azzurra – Alberto and Pablo Roemmers (ARG/ITA), 2018 Botin
Luna Rossa – Patrizio Bertelli (ITA), 2018 Botin
Onda – Eduardo de Souza Ramos (BRA), 2018 Botin
Phoenix – Hasso/Tina Plattner (RSA), 2018 Botin
Platoon – Harm Müller-Spreer (GER), 2018 Vrolijk
Provezza – Ergin Imre (TUR), 2018 Vrolijk
Quantum Racing – Racing Doug DeVos (USA), 2018 Botin
Sled – Takashi Okura (USA), 2018 Botin

2018 52 SUPER SERIES Overall Standings After Two Events:
1. Quantum Racing (USA) (Doug DeVos) 73 p.
2. Sled (USA) (Takashi Okura) 77 p.
3. Platoon (GER) (Harm Müller-Spreer) 77 p.
4. Luna Rossa (ITA) (Patrizio Bertelli) 81 p.
5. Phoenix (RSA) (Hasso/Tina Plattner) 91 p.
6. Alegre (USA/GBR) (Andrés Soriano) 96 p.
7. Azzurra (ARG/ITA) (Alberto and Pablo Roemmers) 98 p.
8. Onda (BRA) (Eduardo de Souza Ramos) 103 p.
9. Provezza (TUR) (Ergin Imre) 110 p.
10. Gladiator (GBR) (Tony Langley) 128 p.
11. Paprec Recyclage (FRA) (Jean Luc Petithuguenin) 136 p.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here