SHARE

Limassol, Cipro- Mentre a Viareggio è in palio il titolo italiano Optimist, a Cipro è iniztata la corsa al titolo mondiale della classe d’iniziazione per eccellenza. Marco Gradoni, il timoniere del Tognazzi Marine Village, è il campione uscente e parte da favorito. In acqua al Famagusta Nautical Club 264 ragazzi e ragazze provenienti da 57 nazioni. In palio oltre al titolo di Campione del Mondo Individuale Optimist vi è anche l’Optimist Team Racing World Championship, riservato appunto alle squadre.

Per l’Italia è presente la squadra capitanata dal tecnico dell’Associazione Italiana Classe Optimist Marcello Meringolo: Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village), Flavio Fabbrini (LNI Napoli), Alessandro Cortese (CV Crotone), Alessio Castellan (CdV Muggia) e Davide Nuccorini (CdV Roma).

Marco Gradoni inizia subito bene e si piazza in testa alla classifica con due primi posti; è seguito dallo statunitense Stephan Baker e dal maltese Richard Schultheis. 44esimo Flavio Fabbrini, 62esimo Davide Nuccorini, 90esimo Alessio Castellan e 118esimo Alessandro Cortese.

ieri vi è stato l’inizio delle regate di qualificazione per il titolo individuale che dureranno fino al 31 agosto. I giorni 1 e 2 settembre saranno dedicati alle regate per l’assegnazione del titolo a squadre, per poi riprendere il 3 settembre con le fasi finali che decreteranno il campione del mondo 2018 nella giornata conclusiva prevista per il 5 settembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here