SHARE
Tita-Banti volano anche in Giappone. ©JESUS RENEDO/SAILING ENERGY/ WORLD SAILING 11 September, 2018.

Enoshima, Giappone- Seconda giornata della World Cup a Enoshima, campo di regata olimpico per Tokyo 2020. Continua l’impressionante serie di Ruggero Tita e Caterina Banti che nei Nacra 17 dopo i tre primi di ieri ottengono oggi un 1-1-12 che li mantiene saldamente al comando, davanti a Vittorio Bissaro e Maelle Frascari (2-7-3 oggi).

Tita-Banti volano anche in Giappone. ©JESUS RENEDO/SAILING ENERGY/ WORLD SAILING
11 September, 2018.

Nei 470 donne Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini scendono al quarto posto dopo il 7-13 di oggi. None Berta-Caruso. In testa le olandesi Zagers-van Veen. Nel 470 uomini Ferrari-Calabro’ sono 25esimi dopo l’UFD-8 di oggi. In testa i giapponesi Okada-Okazomo.

Nei Laser Giovanni Coccoluto e’ ventesimo (16-6 oggi) mentre Niccolo’ Villa e’ 46esimo. In testa il britannico Hanson, ennesimo prodotto dell’inesauribile fucina inglese. Nei Laser Radial Silvia Zennaro scende al 13esimo psoto dopo il 13-29 di oggi. 52.Frazza. In testa l’inglese Alison Young.

Nelle tavole RS:X Mattia Camboni cede la testa della classifica all’olandese Badloe dopo il 34-10-7 di oggi. Tra le donne Flavia Tartaglini migliora (4-3-14) e risale al decimo psoto. In testa la cinese Lu.

Nei Finn in testa Giles Scott, arrivato a Enoshima in una pausa nella campagna di Ineos Team UK alla 36th America’s Cup. 6-1-2-6 i suoi parziali che lo pongono a paru punti con il brasiliano Jorge Zarif.

Nei 49er ancora inglesi al comando, con Peters-Starrit. Negli FX gia’ nettamemnte al comando le campionesse olimpiche in carica, Martine Grael e Kahena Kunze.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here