SHARE

Isola Amsterdam, Oceano Indiano- E il piccolo ospedale sulla remota Isola di Amsterdam, possedimento francese nel Sud Indiano dove opera la base scientifica Martin-de-Vivies, a ospitare Abhilash Tomy, il velista indiano salvato due giorni fa dopo essere rimasto vittima di un disalberamento e un rovesciamento nel corso del Golden Globe. Tomy sta recuperando le forze ed e’ ancora a letto come dimostra questa foto.

Il velista indiano e’ stato sbarcato martedi mattina ad Amsterdam dall’Osiris, il peschereccio d’alto mare francese che lo aveva salvato tre giorni fa. Tomy e’ stato subito ricoverato nel piccolo centro medico della base francese. Tomy sara’ poi trasferito in India non appena possibile.

A portata d’elicottero dall’Isola Amsterdam, situata 750 miglia a NNW delle Kerguelen e dove soggiorna a rotazione una comunita’ scientifica francese di una trentina di persone, e’ ormai giunta la fregata militare australiana Ballarat. Venerdì mattina la Ballarat dovrebbe poter recuperare l’altro velista vittima di un disalberamento, l’irlandese Gregor McGuckin. La Ballarat tornera’ poi con McGuckin a Fremantle, distante 1890 miglia e dove dovrebbe arrivare tra l’1 e il 3 ottobre.

La barca di Tomy e quella di McGuckin resteranno alla deriva nel Sud Indiano, anche si sta ipotizzando un’operazione di recupero visto che l’AIS di bordo restera’ attivo segnalandone la posizione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here