SHARE

Trieste– Si è conclusa a Trieste, nel week end della Barcolana, l’ultima tappa delle
Cetilar M32 Sailing Series 2018, il circuito internazionale di regate riservato ai catamarani M32. Trieste ha seguito le tappe di Valencia, Marina di Pisa, Kristiansand (NOR), Aarhus (DEN) e Gargnano.

Il campione uscente Vitamina Sailing, il team capitanato dall’imprenditore Andrea Lacorte, fondatore e Presidente della casa farmaceutica pisana PharmaNutra SPA, ha concluso al secondo posto nella classifica finale del 2018.

Al secondo posto va aggiunto il successo tra i Corinthian, la speciale classifica riservata gli armatoritimonieri, in cui Lacorte ha regatato il suo equipaggio di Vitamina Veloce SiderAL – formato dai giovani australiani Torvar Mirsky e Cameron Seagreen, Diego Battisti e dal Team manager e comandante della barca Matteo De Luca.

A Trieste, la vittoria di tappa è andata agli inglesi di GAC Pindar, con Vitamina Veloce SiderAL terzo classificato, un successo che ha consentito al team del campione di match race Ian Williams di aggiudicarsi questa edizione 2018 delle Cetilar M32 Sailing Series davanti allo stesso Vitamina e al team svedese di Vikings, capitanato da
Hakan Svensson.

Archiviate con successo le regate degli M32, il 2018 del Vitamina Sailing – in regata per lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e con base logistica al Porto di Pisa – prosegue con l’ultimo appuntamento stagionale del Melges 40 Grand Prix, il circuito riservato ai monotipi Melges 40 che ha in Vitamina Cetilar uno dei protagonisti. L’appuntamento è dall’8 all’11 novembre a Lanzarote, Isole Canarie, la stessa location
che in seguito ospiterà i primi due eventi del circuito 2019 (24-27 gennaio e 21-24 marzo).

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here