SHARE

Riva del Garda- Seconda giornata dell’Eurocup 29er alla Fraglia Vela Riva sul Garda Trentino. I 131 equipaggi provenienti da 20 nazioni, dopo un avvio di mattinata tranquilla, con regate caratterizzate da vento leggero, hanno disputato altre due prove con 14-16 nodi, che hanno messo un po’ in difficoltà alcuni equipaggi, che arrivano dalla classe Optimist e che sono alle prime esperienze di questo doppio, che avvicina alle classi olimpiche Nacra e 49er.

Foto Giolai

Con le condizioni di vento più sostenuto gli equipaggi più forti si sono fatti subito notare: nordici nelle primissime posizioni con in testa l’equipaggio finlandese che nella prima regata di mercoledì aveva preso una squalifica per partenza anticipata e che dopo le quattro regate di oggi ha potuto scartare; Korhonen-Bremer oggi sono stati regolari nonostante il cambio di intensità di vento e con un 3-1-5-3 di giornata sono al comando con tre punti di vantaggio sui norvegesi Berthet-Franks (13-1-8-3-3); terzi 5 punti dietro i danesi Dehn-Toftehoe-Fuglbjerg (15-4-9-2-5). Ancora nord Europa al quarto posto con gli svedesi Alice Moss e Carl Horfelt (primi in regata 3).

Prime degli italiani le portacolori del Circolo Vela Arco Veronica Hoffer e Sofia Leoni, quindicesime assolute e decisamente migliori nelle regate con vento (7-6). Bene con il vento più forte anche i compagni di circolo Zeno Santini e Marco Misseroni, che nelle ultime due regate hanno piazzato un primo e un secondo, risalendo la classifica fino al 22° posto assoluto, secondi degli italiani. Le prossime giornate saranno molto in balìa del tempo, dato che è in avvicinamento una perturbazione.

Intanto la giovane flotta 29er dimostra di essere molto eterogenea, essendoci 8 nazioni nei primi 10. La lunga giornata, iniziata alle 8 per regatanti, staff tecnico e di segreteria della Fraglia Vela Riva, nonchè Comitato di Regata FIV è stata sicuramente impegnativa per tutti, che sono rimasti in acqua dalle 9 alle 15:30, ma con la soddisfazione di aver portato a termine quella parte di programma, che permette da venerdì di dividere la flotta in gold e silver e quindi con i migliori 65 equipaggi insieme nella stessa batteria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here