SHARE
Foto Rovatti/AICL

Ortona– Si è conclusa ieri a Ortona l’ultima tappa dell’Italia Cup Laser 2018, organizzata dalla Lega Navale Italiana di Ortona e dal Circolo Velico Ortona. Tre le flotte in acqua Laser Standard, Radial e 4.7, con circa 300 velisti che hanno invaso il molo sud del Porto di Ortona, dove è stato allestito, con il supporto della Croce Rossa Italiana di Ortona il villaggio regate.

Foto Rovatti/AICL

Tre giorni molto impegnativi con condizioni meteo variabili, da vento leggero a vento sostenuto, hanno messo a dura prova il comitato di regata e gli atleti. Due i campi di regata disposti, uno dedicato ai 4.7 nella zona Nord, coordinato da Ennio Pogliano e l’altro, a Sud, per i 33 Laser Standard e 120 Radial gestito da Elisa Del Zozzo.

Le regate sono iniziate venerdì, con un leggero Scirocco che è poi salito d’intensità raggiungendo raffiche di oltre 20 nodi e onda formata che ha costretto il comitato a richiamare a terra le flotte dei Radial e dei 4.7 dopo una sola prova disputata.

Le regate di Sabato sono state invece caratterizzate da un bel vento tra gli 8-10 nodi da nord ovest che ha permesso di disputare tre belle regate sia nella classe Standard che nei 4.7, solo due per i Radial.

Il programma si è chiuso, oggi, domenica con tutte e sei le prove concluse per la classe Standard e 4.7, e solo cinque prove per la classe Radial.

Domina la classifica della flotta Standard Nicolò Villa del Circolo Velico Tivano, che si è imposto con un giorno di anticipo con invidiabili risultati parziali (1-1-1-4-2-1), seguito da Giacomo Musone Club Nautico Rimini e Dimitri Peroni della Fraglia Vela Malcesine. Da segnalare l’esordio negli Standard di Guido Gallinaro, iridato Laser Radial giovanile, che ha concluso al quarto posto (8-9-3-6-6-3).

I Laser Radial, divisi in due batterie, sono riusciti a disputare solo cinque regate, tutte molto combattute. Nella classifica maschile sale sul podio Matteo Guardigli (Circolo Velico Ravennate), seguito da Matteo Bedoni (Fraglia Vela Riva) e Antonio Persico  (Lega Navale Italiana  – Napoli). Vince il titolo di Campione Italiano over 19 Nanni Sanfilippo del Club Canottieri Roggero di Lauria, ottavo in classifica generale.

 

Il podio femminile è occupato, invece, da tre campionesse. Al primo posto Chiara Benini Floriani (Fraglia Vela Riva) vincitrice del titolo ai mondiali giovanili 4.7 a luglio di quest’anno, al secondo posto Matilda Talluri (Circolo Nautico Livorno), campionessa del mondo Laser Radial Youth e Giorgia Cingolani (Circolo Vela Torbole), quest’anno vincitrice del titolo europeo 4.7 e del bronzo ai mondiali 4.7 di Gdynia (Polonia)

Anche i Laser 4.7 sono riusciti a terminare il programma. Già sabato erano state concluse quattro prove, per cui questa mattina le flotte sono scese in acqua divise in Gold e Silver. A causa delle condizioni meteo incerte il comitato ha deciso di far regatare solo la flotta Gold, rimandando in porto la flotta Silver.

Nella classifica maschile vince Niccolò Nordera del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, al secondo Ilan Muccino del Circolo Velico Ravennate, seguito da Federico Costantini del Circolo Nautico Sambenedettese. La classifica femminile vede nelle prime due posizioni due marchigiane, Alina Iuorio (Club Vela Portocivitanova) e Sofia Paradisi (Circolo Nautico Sambenedettese), seguite dalla napoletana Giorgia Deuringer (Circolo Nautico Posillipo).

I titoli di campioni italiani Over 17 maschile e femminile vanno a Max Bernardini del Circolo Nautico Sambenedettese e a Giulia Morigi del Circolo Velico Ravennate.

Con questo appuntamento termina il circuito dell’Italia Cup che riprenderà a febbraio 2019. A breve il calendario ufficiale su www.italialaser.org

La classifica delle prime tre posizioni:

Laser Standard (dopo 6 prove)

  1. Nicolò Villa – Circolo Velico Tivano
  2. Giacomo Musone – Club Nautico Rimini
  3. Dimitri Peroni – Fraglia Vela Malcesine

Laser Radial (dopo 5 prove)

Classifica maschile

  1. Matteo Guardigli – Circolo Velico Ravennate
  2. Matteo Bedoni – Fraglia Vela Riva
  3. Antonio Persico – Lega Navale Italiana sez. Napoli

Classifica femminile

  1. Chiara Floriani Benini – Fraglia Vela Riva
  2. Matilda Zoy Talluri – Circolo Nautico Livorno
  3. Giorgia Cingolani – Circolo Vela Torbole

Laser 4.7 (dopo 6 prove)

Classifica maschile

  1. Niccolò Nordera – Reale Circolo Canottieri Savoia
  2. Ilan Muccino – Circolo Velico Ravennate
  3. Federico Costantini – Circolo Nautico Sambenendettese

Classifica femminile

  1. Alina Iuorio – Club Vela Portocivitanova
  2. Sofia Paradisi – Circolo Nautico Sambenendettese
  3. Giorgia Deuringer – Circolo Nautico Posillipo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here