SHARE

La Coruña, Spagna- Primi effetti della burrasca in corso in Biscaglia sulla flotta della Rotta del Rhum. In nottata hanno disalberato il Class 40 Narcos: Mexico dell’inglese Sam Goodchild, in 30 nodi di SW con mare formato, e l’Imoca Monin di Isabelle Joschke. Entrambi i solitari stanno bene e hanno comunicato la loro intenzione di dirigere verso est alle prime luci del giorno.

Tra i Multi 50 il leader Lalou Roucayrol su Arkema sta dirigendo su Porto per riparazioni. Tra gli Imoca gia’ nella serata di ieri il velocissimo Charal di  Jeremie Beyou stava dirigendo su Lorient per problemi alla timoneria.

Tra coloro che stanno cercando ridosso in un porto della Spagna settentrionale c’e’ anche Loick Peyron, che sta regatando sul trimarano Happy, modello uguale a quello con cui il canadese Mike Birch vinse la prima edizione del Rhum nel 1978.

Nei Rhum mono Andrea Mura con Vento di Sardegna spinge a fondo e mantiene la seconda posizionbe a 67 miglia dal leader Sidney Gavignet. Nei Class 40 Andrea Fantini si e’ rifugiato a Lorient con il suo Enel Green Power.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here