SHARE

Rimini– Il tema dell’inquinamento da plastica e microplastica è tra i più sentiti anche nel mondo dello vela. In occasione del METS, l’azienda romagnola Protect Tapes immette sul mercato un nuovo sticker biodegradabile che permette agli organizzatori di regate e ai concorrenti di rispettare il mare, evitando l’involontario rilascio di plastica.

PROtect BOW# è una nuova gamma di adesivi biodegradabili studiati specificamente per il numero di mascone e per l’esposizione degli sponsor sullo scafo. Sono realizzati con film bioplastici che utilizzano risorse rinnovabili per ridurre l’impatto ambientale. Questa soluzione è stata progettata con criteri di sostenibilità, garantendo allo stesso tempo prestazioni simili ai prodotti tradizionali. Alla fine delle regate l’adesivo rimosso dalla barca può essere smaltito con i rifiuti organici perché realizzati con materiali biodegradabili e compostabili.

Talvolta può accadere che alcuni adesivi si stacchino dallo scafo durante le regate a causa dell’applicazione scorretta o per effetto delle onde. Ridotti a brandelli, vengono trascinati dal mare, dalle correnti e dalle maree, generalmente finiscono sulle spiagge o si depositano sul fondale. Il rischio potenziale causato dagli adesivi PROtect BOW# nel caso di uno sfortunato, e involontario, rilascio in mare è mitigato dalla rapida biodegradazione.

La biodegradazione marina del materiale utilizzato per questo prodotto si verifica anche in condizioni naturali, come l’ambiente marino, in tempi relativamente brevi. Infatti, campioni sono stato esposti a sedimenti marini prelevati dalla zona costiera e la biodegradazione è stata seguita monitorando la metabolizzazione effettuata dai batteri che “digeriscono” la bioplastica e la biodegradazione è stata raggiunta in tempi relativamente brevi, meno di un anno. I film in bioplastica sono consigliati per eventi di 7/10 giorni mentre per gli eventi più brevi vengono proposti adesivi fatti con carta speciale derivante da residui di canna da zucchero, altamente sostenibili dal punto di vista del processo di produzione rispetto a carte FSC e riciclate.

Ulteriori informazioni online: http://www.protect-tapes.com/products/bow

 

Il lancio di PROtect BOW # si affianca a CUSTOM PROJECTS, un nuovo servizio di nastri PROtect per i clienti più esigenti.

Albero, boma, crocette, coperta, pad-eyes richiedono spesso dimensioni e forme uniche: PROtect tapes ha dedicato un team specifico per convertire i suoi prodotti in pezzi speciali che corrispondano perfettamente alle esigenze custom. “Il nostro team lavora a stretto contatto con voi, progetta le parti di cui avete bisogno, eventualmente modificandole dopo un test preliminare e una volta approvate, queste verranno tagliate utilizzando la tecnologia più avanzata disponibile sul mercato – ha dichiarato il CEO di PROtect tapes, Pietro Parmeggiani.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here