SHARE

Monaco– Con il loro consueto stile, Luna Rossa e Prada hanno rilanciato l’immagine della sfida italiana alla conquista della Coppa America. “Per ora solo challenger…” e’ il titolo dell’evocativo video presentato da Luna Rossa Challenge. Impegno, lavoro, tecnologia… fino alla conquista dell’ossesione, la Coppa. Così lo skipper Max Sirena, sempre piu’ a suo agio nella figura che Patrizio Bertelli ha scelto di ritagliare per lui.

Made in Italy al suo meglio, con una visione di qualita’ legata all’eleganza e alla tecnologia. Così la Prada Cup si e’ presentata a Monaco facendo intuire le potenzialita’ di un evento che, unendo la qualita’ Prada, il tifo italiano e la passione di un’intera nazione come la Nuova Zelanda, fara’ di Auckland 2021 (Prada Cup gennaio-febbraio e AC Match in marzo) un evento che si annuncia sin d’ora imperdibile.

Il balzo in avanti tecnologico con gli AC75 si sposa con un uso altrettanto futuribile dell’immagine. Jimmy Spithill e il giovane Nicolas Brezzi, uno dei ragazzi selezionati con il programma Luna Rossa New Generation, collegati in ologramma da Cagliari, la presentazione dei nuovi partner di produzione TV. Lo stesso designer Marc Newsom che presenta la nuova Prada Cup a livelli di realta’ virtuale. La volonta’, ribadita anche a Monaco, di offrire in modo aperto l’America’s Cup a tutti e su tutte le piattaforme. Che differenze tra la coppa oscurata oracliana…

Ci sara’ da divertirsi. Se saranno cinque o sei team tanto meglio, un paio degli otto candidati potrebbero essere accettati nei prossimi giorni, ma anche con gli attuali quattro team il livello sara’ tale da rendere la prossima Coppa un evento unico, e che fara’ molto bene all’Italia, a quel Made in Italy da esportazione che resta la forza piu’ autentica del nostro Paese. Non a caso, dopo Cagliari, sede il prossimo ottobre della prima America’s Cup World Series, si parla di Trieste come sede della seconda tappa. Il presidente di Barcolana Mitja Gialuz era a Monaco. L’Italia di qualita’ sa farsi apprezzare.

Patrizio Bertelli con il figlio Lorenzo e la Prada Cup

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here