SHARE
Federico Colaninno nell'uscita di domenica con 25-30 nodi di vento da Sud. Foto Marina Prinzivalli

Gaeta– Federico Colaninno, 19 anni, sta affrontando la sua prima campagna Finn a livello internazionale. Il due volte campione del mondo Under 19 del singolo dei campioni si sta allenando a Barcellona con il gruppo italo-spagnolo che ha come coach Giorgio Poggi, di cui fa parte l’altro giovane atleta romano Matteo Iovenitti.

Federico Colaninno. Foto Marina Prinzivalli

Colaninno, figlio d’arte visto che suo padre Nando e’ stato azzurro di Star a Sydney 2000 con Pietro D’Ali’, ha mostrato nella seconda parte della stagione 2018 notevoli progressi, sia dal punto di vista atletico sia tecnico e nel 2019 puntera’ alla Silver Cup, il Mondiale Under 23, in programma ad Anzio e a ben figurare all’Europeo Finn in programma a Marsala in maggio.

La campagna di Colaninno puntava a Parigi 2024 e le ultime vicende sulle controverse scelte di World Sailing hanno cambiato la prospettiva, anche se le ultime notizie sui contestati voti potrebbero a breve riaprire la questione sulla permanenza dello status olimpico del Finn oltre Tokyo 2020.

Federico Colaninno sara’ festeggiato nella sua Gaeta mercoledi’ 12 dicembre, alle ore 18:30, in una serata di sostegno e raccolta fondi per il suo sogno olimpico organizzata dallo Yacht Club Gaeta. Appuntamento presso lo Yacht Restaurant Pizza & Grill, Lungomare Caboto 93.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here