SHARE

Otranto– Terza giornata di campionato invernale Piu’ Vela per Tutti, che si è svolta domenica nelle acque di Otranto. Due sono stati gli ospiti graditi: un sole primaverile e un giudice di regata eccezionale, Pasquale De Gregorio, uno dei pochi velisti italiani ad aver fatto il giro del mondo in solitario e senza scalo, si è prestato a seguire dal gommone giuria tutte le fasi della terza regata del campionato invernale, per le 12 barche in acqua.

Il Flash 21 Ardra

Il velista oceanico ha posizionato la boa di bolina al largo della Baia di Santo Stefano, a nord, da dover girare tre volte a coprire un percorso di poco più di 10miglia. Con un vento instabile che girava da ovest a nord, si è trattato ancora una volta di una regata tecnica, poiché il vento, dapprima sostenuto, è andato via via diminuendo e sempre mantenendo una direzione variabile.

I big di ‘Più Vela Per Tutti’, ‘Great Expectations’ (X-412) e ‘El Nino’ (Platu 25) entrambe di categoria A, si sono da subito distaccate dalla flotta, seguite dal j24 ‘Il Gabbiere’ di categoria B. L’X-412 ‘Great Expectations’ con il suo elegante scafo blu oltremare è volato in testa a tutti rimanendo primo fino al taglio dell’arrivo, con un buon distacco dal ‘El Nino’ arrivato secondo e con un distacco ancora maggiore da ‘Il Gabbiere’.

Ma il tempo compensato del Rating Salentino non perdona, e per una manciata di secondi è stato il j24 ‘Il Gabbiere’ a salire al primo posto, seguito dal Platu 25 ‘El Nino’, mentre l’X-412 ‘Great Expectations’ ha dovuto accontentarsi del terzo posto della giornata. La categoria C è stata ben rappresentata dal Flash 21 ‘Ardra’, la barca più piccola della flotta, che sta rimontando la classifica generale, strappando per pochi secondi il quarto posto della giornata a ‘Goia Mia’ (Feeling 32), ‘Evy 3’ (Comet 1050) e “Bonaventura” (Zuanelli 34), quest’ultime di categoria B.

Si è trattato dell’ultima prova del 2108, ma per via dei capricci del meteo di questo difficile autunno (una delle regate è saltata il giorno del terribile tornado che ha colpito il Sud Salento) non siamo ancora a metà campionato, difficile fare pronostici su chi sarà il campione della decima edizione di ‘Più Vela Per Tutti’.

Il prossimo appuntamento, fuori campionato, è la tradizionale e benaugurante ‘Regata di Capodanno’, mentre il campionato riprende il giorno della befana del 2019.

Arrivi in Reale III regata:

“Great Expectations” (X-412)
“El Nino” (Platu 25)
“Il Gabbiere” (j24)
4. “Evy 3” (Comet 1050)

5. “Gioia Mia” (Kirie Feeling 32)

6. “Bonaventura” (Zuanelli 34)

7. “Ardra” (Flash 21)

Arrivi in compensato III regata:

“Il Gabbiere” (j24)
“El Nino” (Platu 25)
“Great Expectations” (X-412)

Classifica Generale per Categoria:

Categoria A

1 “El Nino” (Platu 25), 6 punti

2 “Great Expectations” (X-412), 11 punti

3 “Uastasi” (Bavaria 39), 29 punti

Categoria B

“Il Gabbiere” (j24), 3 punti
“Gioia Mia” (Kirie Feeling 32), 19 punti
“Bonaventura” (Zuanelli 34), 20 punti
Categoria C

1. “Revenge” (Conati 31), 23 punti

2. “Ardra” (Flash 21), 24 punti

3. “Boomerang” (Grand Soleil 34), 30 punti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here