SHARE
Il progetto delle basi. L'estensione dell'Hobson Wharf, dove sorgera' la base di Luna Rossa, e' visibile in grigio a destra.

Auckland, Nuova Zelanda- Al via lunedì prossimo 14 gennaio i lavori di ampliamento dell’Hobson Wharf di Auckland, destinato a ospitare la Base di Luna Rossa per la 36th America’s Cup. Come anticipato, l’accordo definitivo prevede la Base del defender Emirates Team New Zealand, gia’ aperta, all’ex Viaduct Events Centre e quella di Luna Rossa sull’ampliamento del Molo Hobson, oltre l’attuale New Zealand National Maritime Museum, il Museo Marittimo di Auckland che contiene tra l’altro molte delle glorie kiwi in Coppa America. Le altre cinque basi saranno invece sul Wynyard Point, piuì a ovest oltre Halsey Street.

Il progetto delle basi. L’estensione dell’Hobson Wharf, dove sorgera’ la base di Luna Rossa, e’ visibile in grigio a destra.

I lavori di amlpiamento inizieranno con il dragaggio dello specchio d’acqua a opera di una chiatta-gru di settanta metri arrivata oggi ad Auckland. I lavori in acqua si prolungheranno fino a luglio 2019, con un attento programmna di riciclo ed eliminazione dei detriti nel rispetto dell’ambiente. Poi iniziera’ la fase di costruzione vera e propria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here