SHARE

Capo Leeuwin, Australia- Nulla da fare per Yann Guichard. Il Trofeo Jules Verne appare stregato per Spindrift2, che nella serata di venerdì ha dovuto abbandonare quello che sembrava un solido tentativo di battere il primato nella circumnavigazione del globo.

Alle 19 UTC del 1 febbraio, lo skipper Yann Guichard ha comunicato che una rottura strutturale al timone di dritta ha compromesso il tentativo, costringendo il maxi trimarano di Dona Bertarelli ad abbandonare la corsa nel Sud Indiano. Il team ha valutato ogni opzione di effettuare una riparazione in mare ma ha concluso che cio’ non sarebbe stato possibile senza compromettere la sicurezza della navigazione.

Al momento del ritiro, Spindrift2 era in vantaggio sul record di Idec Sport di circa 6 ore e aveva gia’ stabilito i nuovi record nelle tratte Ouessan-Equatore e Ouessant-Buona Speranza.

Spindrift 2 sta ora dirigendo verso il Western Australia, probabilmente Fremantle, dove e’ atteso per martedì.

Si tratta del secondo tentativo consecutivo fallito da Spindrift2, dopo il disalberamento occorso nel gennaio 2018.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here