SHARE
Falcon, Dna F4 foiling di Shannon Falcone

Antigua– Sono 78 da 20 Paesi gli yacht iscritti alla RORC Caribbean 600 che prende il via lunedi 18 febbraio (diretta Facebook qui) da Antigua per uno splendido percorso tra le Piccole Antille. La Lunga dei Caraibi propone quest’anno ben dieci multiscafi, tra cui il Maserati Multi 70 di Giovanni Soldini che se la dovra’ vedere soprattutto con il MOD70 Argo, che contera’ addirittura sull’apporto di Francos Gabart, vincitore del Vendee Gloibe, e con ilk Foiling Cat F4 Falcon dell’italo-antiguano e americascupper Shannon Falcone. Da battere il record assoluto delle 600 miglia, stabilito da Phaedo3 nel 2016 (31 ore, 59 minuti, 04 secondi).

Falcon, Dna F4 foiling di Shannon Falcone

Da segnalare nei monoscafi la presenza del Mylius 15e25 Ars Una di Vittorio Biscarini, che continua il suo programma delle grandi Blue Water Classic Internazionali.

Il Mylius 15e25 Ars Una al Rolex Fastnet

Tre i Minimaxi 72′ piedi che dovrebbero contendersi i line honour monoscafi ed essere seri pretendenti alla vittoria overall in handicap IRC: Bellamente, con Terry Hutchinson skipper, Proteus e Sorcha. Le barche piu’ grandi sono il J/V 115 Nikata e il Southern Wind 96 Sorceress.

Tra i velisti italiani impegnati segnaliamo Giancarlo Simeoli sul Cookson 50 Triple Lindy, Carlo Castellano sul catamarano Level for Fun, Corrado Rossignoli e altri sul Cookson 50 Kuka 3 dello svizzero Franco Niggeler, un serio contendente alla vittoria overall in Handicap IRC.

Maserati Multi 70

http://caribbean600.rorc.org

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here