SHARE
Una partenza dei 4.7 nella giornata di sabato. Foto Battista

Andora– Con una terza giornata senza vento si e’ conclusa oggi ad Andora la prima tappa dell’Italia Cup Laser 2019. Venerdi e sabato si e’ invece regatato con un bel vento di brezza tra 6 e 12 nodi per quattro prove disputate per i Radial e cinque per Standard e 4.7. Ben 392 i timonieri iscritti provenienti da tutta Italia, con presenze da Francia, Svizzera e Monaco.

Una partenza dei 4.7 nella giornata di sabato. Foto Battista

Tra i 56 Standard Standard vittoria di Giacomo Musone (CN Rimini, 1-1-1-1-UFD), che ha preceduto Giovanni Saccomannio e Paolo Giargia.

Tra i 156 Radial successo di Matteo Paulon (YC Cannigione, 1-1-3-dns) davanti af francese Pacaud e ad Andrea Crisi. Quarta e prima femminile la campionessa mondiale U19 Matilda Talluri (CN Livorno).

Tra i 4.7, flotta piu’ numerosa con 180 tra ragazzi e ragazze, vittoria per Niccolo’ Nordera (RYCC Savoia Napoli, 1-3-4-1-1) davanti allo spezzino Attilio Borio e a Mattia Cesana (FV Riva, primo dei nati nel 2005). Alessia Palanti (CV Torbole) prima femminile e quinta overall.

Ottima l’organizzazione del CN Andora e da segnalare la capillare copertura sui social dell’Associazione Italiana Classi Laser con video live con Drone e moltissime foto.

Foto Battista

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here