SHARE

Genova– L’edizione numero 67 della Rolex Giraglia 2019 riportera’ l’arrivo della regata offshore nelle acque del Principato di Monaco. Si tratta di una scelta che il presidente dello YC Italiano Nico Reggio spiega così:

“Offrire un punto di arrivo alternativo della Rolex Giraglia, come già accaduto nel passato, ne sottolinea l’importanza e l’unicità, offrendo ai partecipanti un’alternanza che contribuisce alla costruzione del fascino della regata d’altura più bella del Mediterraneo’.

THE 2018 ROLEX GIRAGLIA FLEET ROUND THE RACE’S EMBLEMATIC LANDMARK, THE GIRAGLIA ROCK

Lo Yacht Club Italiano e lo Yacht Club de Monaco, gemellati dal 1996, proprio per rafforzare i rapporti di condivisione degli ideali dello sport della vela, della solidarietà sul mare e dello spirito agonistico, riportano dopo cinque anni l’arrivo della Rolex Giraglia a Montecarlo.
Nella sua lunga storia infatti la Giraglia é partita da Cannes, da Le Lavandou, da Tolone, da Sanremo, da St. Tropez; è arrivata: a Monaco, a Le Lavandou, a St. Tropez, a Tolone, a Genova e a Sanremo. Il percorso della regata lunga rimane di 241 miglia.

Con la pubblicazione del Bando di Regata della Rolex Giraglia 2019, sono state attivate le iscrizioni online. Il bando e i moduli per le iscrizioni sono scaricabili dal sito ufficiale della regata: rolexgiraglia.com

La 67ma edizione della classica d’altura organizzata dallo Yacht Club Italiano con la collaborazione nelle acque francesi della Societé Nautique de Saint Tropez, si terrà dal 9 all’ 11 giugno con le regate inshore a St. Tropez e partenza per la classica lunga St. Tropez-Giraglia-Monaco mercoledì 12.
Come di consuetudine ci sarà anche la ormai tradizionale regata Sanremo – St.Tropez con la suggestiva partenza notturna il giorno 7 giugno organizzata in collaborazione con lo Yacht Club Sanremo.

Tra le novità, una ‘priority lane’ per tutte le imbarcazioni che avranno perfezionato l’iscrizione entro il 31 marzo 2019, sia per le regate inshore a St.Tropez che la offshore della St.Tropez – Giraglia – Monte Carlo; a queste, sarà infatti garantito un posto di ormeggio prioritario.

La data ultima, valida per le iscrizioni, è fissata per il 15 maggio.

Oltre alle innovazioni squisitamente tecniche, anche in termini sportivi la Rolex Giraglia si conferma un evento imperdibile in relazione alla volontà degli organizzatori di alzare sempre più il livello tecnico e agonistico e, di conseguenza, la spettacolarità dell’evento. Come sempre, sono attese infatti molte imbarcazioni dalle elevate prestazioni avendo ottenuto il sostegno e coinvolgimento dell’ IMA, l’Associazione internazionale dei Maxi Yacht, che ha inserito la Rolex Giraglia all’interno dell’IMA Mediterranean Maxi Offshore Challenge.
E la Swan One Design Class (50′-45′-42′). Anche in questo caso le prove costiere della Rolex Giraglia sono inserite come tappa del The Nations Trophy Med League.

Per i Maxi 72 e Swan One Design saranno posati appositi campi di regata con percorsi a bastone molto più tecnici e spettacolari di fronte alle spiagge di Pampelonne, mentre le grandi flotte ORC e IRC avranno i loro percorsi costieri nella baia di Saint Tropez.

LA ROLEX GIRAGLIA
La Giraglia fu ideata in 1953 come una regata d’altura di 241mn. Da allora è cresciuta e oggi include regate di avvicinamento da Sanremo tre giorni di corse costiere nella Baia di Saint-Tropez. Nel 2019 questa regata classica celebra il suo 67 anniversario. La Rolex Giraglia è organizzata dallo Yacht Club Italiano con la collaborazione dello Yacht Club Sanremo e, per l’edizione 2019, dello Yacht Club de Monaco, della Société Nautique de Saint-Tropez e lo Yacht Club de France. Rolex è partner della Rolex Giraglia dal 1998 e festeggia quest’anno i ventuno anni di collaborazione con lo Yacht Club Italiano.

1 COMMENT

  1. Ottimo passo avanti !! A quando la ri-apertura ai multiscafi che di spettacolo ne offrono a non finire ?
    Speriamo presto !!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here