SHARE
IL Wevo 650 con Elisabetta Maffei lascia Castiglione della Pescaia verso Livorno. Foto Tognozzi

Castiglione della Pescaia– Varato sabato scorso, per la stagione agonistica 2019, a Castiglione della Pescaia il nuovo Mini 650 (per ora Proto, ma presto inserito tra i Serie) “made in Italy”, il Wevo 6.5. Progettato da Oris D’Ubaldo di Skyron e costruito nei pressi di Grosseto dalla Cima Boats di Iris Cima, il Wevo 6.5 e’ andato in acqua a Castiglione della Pescaia nella mattinata di sabato 16 marzo per poi dirigersi subito, in due esemplari, verso Livorno, da dove il 21 marzo partira’ l’ARCI 650, prima regata in doppio del calendario Mini italiano. Skipper dei due Wevo 6.5 in regata saranno Elisabetta Maffei sul 949 25Nodi e lo stesso Oris D’Ubaldo sul 971.

Il Wevo 650 con Elisabetta Maffei lascia Castiglione della Pescaia verso Livorno. Foto Tognozzi

WEVO 6.5 è un Mini 6.50 che segue un progetto innovativo per la distribuzione dei volumi, per il piano velico e per il piano di deriva. Lo scafo e’ costruito in infusione sottovuoto con 3D Core. La coperta e’ in infusione sottovuoto con PVC perforato Polycell. Il Mini disloca 880 kg per 420 di zavorra. Randa e fiocco misurano complessivamente 423 mw, il Code 37mq e lo spi asimmetrico ben 76 mq.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here