SHARE
Mahon, Spagna- Dopo le belle regate di ieri, con Azzurra protagonista dell’inizio delle 52 Super Series, oggi a Mahon il vento si e’ fatto desiderare. La bella Minorca, quindi, ha lasciato senza prove valide la flotta degli undici Tp52, con Azzurra che ovviamente mantiene il primo psoto nella classifica.

Dopo un primo posticipo a terra, il Comitato di regata e i concorrenti si sono portati sul campo di regata in attesa che si manifestasse la brezza.
Sul campo Nord, quello dove si è regatato ieri, si sono registrati 6 nodi da Sudest ma, con un conflitto tra la poca brezza e il leggero gradiente da Nord, alle 16.30 il Comitato ha issato il segnale AP su A, che indica la rinuncia a disputare regate nella giornata.

Si riprende domani a classifica invariata, con il primo Warning Signal programmato un’ora più tardi, alle 13.30 CEST. Le previsioni indicano vento leggero di gradiente da Sud, Sud-ovest.

Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week dopo 2 prove
1. Azzurra (ARG/ITA) (Alberto/Pablo Roemmers) (2,1) 3 p.
2. Platoon (GER) (Harm Müller-Spreer) (5,2) 7 p.
3. Bronenosec (RUS) (Vladimir Liubomirov) (1,7) 8 p.
4. Provezza (TUR) (Ergin Imre) (6,3) 9 p
5. Phoenix 12 (RSA) (Tina Plattner) (7,4) 11 p.
6. Phoenix 11 (RSA) (Hasso Plattner) (3,10) 13 p.
7. Quantum Racing (USA) (Doug DeVos) (8,5) 13 p.
8. Alegre (USA/GBR) (Andrés Soriano) (4,11) 15 p.
9. Team Vision Future (FRA) (Jean Jacques Chaubbard) (10,6) 16 p.
10. Sled (USA) (Takashi Okura) (9,8) 17 p.
11. Gladiator (GBR) (Tony Langley) (11,9) 20 p.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here