SHARE

Sebenico– Italia Yachts è presente in massa all’ORC World Championship di Sebenico. In regata ci sono i 9.98 Giulia di Rudolf Vrestal, Lady Day di Corrado Annis, Take a Five Jr di Brenno Dal Pont e i nuovi 11.98 Sugar di Ott Kikkas e Scugnizza di Vincenzo De Blasio, appena varata.

Sugar 3

Le imbarcazioni regatano nel Gruppo C, che con le sue 50 barche rappresenta la flotta più numerosa. All’interno di questa proprio Sugar, Scugnizza e Giulia sono considerate come barche potenzialmente più pericolose: Sugar, con Sandro Montefusco al timone, Matteo Polli e Paolo Bucciarelli è salita diverse volte sul podio con l’IY 9.98 nel Campionato Europeo ORC conquistando l’Argento nel 2017 in Polonia e nel 2016 a Porto Carras, in Grecia, e l’ Oro nel 2013 a Sandhamm, in Svezia.

L’IY 9.98 Giulia ha al suo attivo un Argento nel Campionato Europeo ORC 2018 a Cipro e Scugnizza, per la prima volta su un Italia Yachts, si è comunque imposto sui campi di regata ORC conquistando due volte il titolo di Campione del Mondo ORC, nel 2012 ad Helsinki e nel 2013 ad Ancona, e un Argento nel Campionato Europeo 2012 a Punta Ala.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here