SHARE

Brindisi– Con l’arrivo al traguardo di tutte le imbarcazioni partecipanti si è conclusa la XXXIV edizione della regata internazionale Brindisi-Corfu, grande classica del giugno velico pugliese.

Morgan IV

La classifica “overall” è stata vinta dall’imbarcazione “Morgan IV” di Nicola De Gemmis del Circolo Canottieri Barion di Bari. Si aggiudica il Trofeo Magna Grecia, intitolato al compianto Mirko Gallone ed il Trofeo Kalantzis – gruppo B.

La prima della classifica “maxi” (gruppo A) è “Verve-Camer” di Giuseppe Greco del Circolo velico Le Sirene di Gallipoli.

Nel gruppo C “Skip Intro” di Marco Romano – Diporto Nautico Sistiana di Trieste.

Nel gruppo D “Frequent Flyer” di Anteo Moroni della Lega Navale Italiana di Pesaro.

Nella sezione multiscafi “Ad Maiora” di Bruno Cardile dell’Associazione sportiva Olandese Reale di Marina di Pisa.

Ricordiamo che i line honour in tempo reale erano andati proprio al multiscafo Ad Maiora, che per compiere la traversata ha impiegato 12 ore, 10 minuti e 17 secondi. Dopo soli sei secondi la sirena dei giudici di gara ha suonato per “Idrusa”, l’imbarcazione del Circolo della Vela di Brindisi con lo skipper Paolo Montefusco, primo monoscafo in reale. Terzo “Lupa of the Sea” di Fabio Cannavale che ha impiegato 12 ore, 12 minuti e 16 secondi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here