SHARE

Porto Cervo- Sarà sfida a due tra Augie Diaz e Mateusz Kusznierewicz per la conquista del titolo mondiale Star nella sesta e ultima prova in programma domani sabato allo Yacht Club Costa Smeralda. Dopo il nulla di fatto di ieri, causa poco vento, oggi Peter Reggio ha fatto disputare due prove, vinte rispettivamente dal croato Misura e dall’italiano Diego Negri con Sergio Lambertenghi.

Foto Studio Borlenghi

Diaz-Boenning con un solido 4-2 hanno conservato la testa della classifica, con quattro punti di vantaggio su Kusznierewicz-Prada (3-4). Considerando i loro scarti (un 10 per Diaz e un 11 per l’olimpionico polacco) e i 12 punti di vantaggio di Diaz sul terzo in classifica, il croato Misura, nessuno degli altri può inserirsi nella lotta per il titolo, che sarà assegnato in una sesta prova che si annuncia appassionante. Kusznierewicz deve far meglio di Diaz piazzandosi comunque nei primi cinque e mettere almeno quattro barche tra lui e il timoniere americano di origine cubana.

Grazie all’8-1 di oggi Negri-Lambertenghi sono risaliti al quarto posto, con chance di podio. Bene anche Benamati-Ambrosini (6-11), settimi in classifica. Chieffi-Corsi (11-24) sono undicesimi.

Da segnalare il secondo in race 4 di Juan Kouyoumdjian, il geniale progettista argentino che si diletta a regatare in Star con ottimi risultati.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here