SHARE
12 Metri in allenamento a Newport. Foto Ian Roman

Newport, USA- Inizia domani alle 11 locali nel Rhode Island il Mondiale dei 12 Metri S.I., una delle regate piu’ attese dell’anno. Il fascino dei 12 M che hanno fatto la storia dell’America’s Cup per trent’anni (1958-1987) e il glamour della capitale della vela americana danno all’evento un significato speciale. Molti i campioni della vela presenti tra i 22 team da sei Paesi. Tra questi l’Italia con le due barche che Patrizio Bertelli ha portato nella East Coast, il Kookaburra II affidato a Torben Grael e il Nyala affidato a Mauro Pelaschier. Nyala e’ il campione uscente nella sua categoria, la Vintage. I dcue 12 Metri di Bertelli regateranno con il guidone dello Yacht Club Italiano, con equipaggi di ex di Luna Rossa e veterani delle partecipazioni italiane alla Coppa.

12 Metri in allenamento a Newport. Foto Ian Roman

Organizza l’Ida Lewis Yacht Club, insieme al 12 Metre Yacht Club e all’International Twelve Metre Association (ITMA). Nove le prove in programma fino a sabato 13 luglio. La flotta e’ divisa nelle classi Grand Prix, Modern, Traditional, Vintage e 12 Metre Spirit.

Ken Read, CEO di Noreth Sails Group, sara’ su Challenge XII, mentre il tre volte olimpionico Jesper Bank sara’ su Legacy.

Vi sono quattro barche che hanno difeso la Coppa America per il New York Yacht Club: Columbia (US-16, 1958), Intrepid (US-22, 1967 & 1970), Courageous (US-26, 1974 & 1977) e Freedom (US-30, 1980).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here