SHARE

Riva del Garda- Fine settimana dedicato ai Melges 20 alla Fraglia Vela Riva del Garda, dove si assegnerà il primo trofeo della stagione continentale Melges 20 2019.

L’appuntamento di Riva del Garda rappresenta il nono dei quindici appuntamenti che assegnano punti per la ranking mondiale e al contempo è il quarto e ultimo della Melges 20 World Lague European Division 2019 dopo i precedenti di Villasimius, Marina di Puntaldia e Marina di Scarlino.
Dalla sifda di Riva del Garda emergerà dunque il nome di colui che potrà succedere al detentore della serie europea 2018 Brontolo di Filippo Pacinotti che è tutt’ora in corsa per difendere il proprio scettro.

Sarà una sfida anche di “generazioni” con alcuni veterani della classe e nuove realtà emergenti pronte a conquistare il primo titolo della propria carriera Melges 20. Della prima schiera fa parte Russian Bogatyrs di Igor Rytov, team pluridecorato ed attuale numero 1 della ranking mondiale nonché leader della classifica del circuito europeo con un impressionante serie di parziali (due successi e un secondo posto). Alle sue spalle, con un margine di soli 3 punti, una delle grandi novità della stagione, l’argentino Boogie di Pierluigi Giannattasio, capace quest’anno di grandissimi risultati come il primo posto a Puntaldia, il secondo a Villasimius e il quarto a Scarlino.
Nella corsa per il titolo rientrano anche i nomi di Siderval di Marco Giannini, team che ha già blindato la vittoria nella classifica corinthian ma che punta a qualcosa di ancora più importante che metterebbe il sigillo a una stagione fin qui straordinaria.

I primi punti pesanti che cominceranno a disegnare la classifica, sia di tappa che di circuito, si assegneranno a partire da venerdì per la prima delle tre giornate di questo gran finale della Melges 20 World League European Division 2019.

L’intera serie europea della Melges World League conta sul supporto di Helly Hansen, North Sails, Tiirenia, Quantum Sails, Garmin Marine, La Thuile, Rocket Performance, Revi Trento Doc, Loison Pasticceri dal 1938, Rigoni di Asiago, Dai Dai, Norda, XPouf, Le Formiche di Fabio Vettori, boutique hotel Rifugio Azul (Minorca) e Rifugio hotel Lilla (La Thuile) e One Ocean; nonché del contributo diretto dei Team Partners UYN grazie a Brontolo e G3Bau Sailing Team; l’Enoteca e Camarca Caffè grazie a Fra Martina Sailing Team.

L’evento di Riva del Garda conta sul supporto della Fraglia Vela Riva, Riva Bar, Catering Firenze, Agraria Riva del Garda, Angelini Vivai, Officina 33.

Melges Europe e Melges World League sostengono e promuovono fortemente il messaggio di One Ocean Foundation avendo sottoscritto il codice di comportamento della Charta Smeralda adottato in ogni ambito delle proprie attività ed eventi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here