SHARE

Riva del Garda– Dopo un’intensa stagione articolata su quattro eventi disputati a Villasimius, Puntaldia, Marina di Scarlino e Riva del Garda, cala il sipario sull’edizione 2019 del circuito internazionale di regate Melges 20 World League.

Foto Zerogradinord

Con prestazioni estremamente consistenti – due vittorie e due secondi posti – il vincitore delle Melges 20 World League 2019 è Russian Bogatyrs di Igor Rytov che, grazie alla solidità dei propri piazzamenti, segue a Brontolo Racing nell’albo d’oro dei vincitori di questo circuito internazionale. L’equipaggio di Pacinotti, vincitore delle Melges 20 World League 2018, quest’anno chiude il circuito in quarta posizione overall.

Per Brontolo Racing, quello di Riva del Garda è stato un weekend in crescendo che, dopo un inizio non troppo convincente, ha permesso agli uomini di Pacinotti di salire sul terzo gradino del podio (11-11-5-2-4-4-14-2 i risultati della serie completa di otto regate), alle spalle di Russian Bogatyrs, secondo con 35 punti, e di un estremamente solido Siderval, equipaggio Corinthian di Marco Giannini con Emanuele e Enzio Savoini, che segna la storia della Classe Melges 20, vincendo per la prima volta una tappa del circuito. Erano 24 i Melges 20 in regata alla Fraglia Vela Riva.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here