SHARE
Canali nelle acque croate

San Benedetto del Tronto- Lorenzo Cameli ce l’ha fatta. Il laserista del CN Sambenedettese ha stabilito il nuovo primato mondiale di navigazione non stop su una deriva Laser. Cameli, 17 anni, è partito venerdì 2 agosto con il suo Laser Radial erdallo scivolo del porto alle ore 17.30 per tentare di battere il record mondiale e ce l’ha fatta. Dopo la prima notte di traversata in cui ha incontrato grandi difficoltà meteorologiche che l’hanno messo a dura prova, sabato 3 agosto alle ore 11 circa ha doppiato lo scoglio di Pomo, in Croazia, ed è rientrato domenica 4 agosto alle 3 del mattino.
Ad accoglierlo in porto i familiari e gli amici con striscioni, fuochi e tantissima gioia per questo traguardo mondiale.

Canali nelle acque croate. Foto Cecchini

 

Una traversata di 140 miglia che verso le ore 22 del venerdì ha visto Lorenzo scuffiare in mezzo alle acque internazionali. Dopo aver passato 10 minuti in acqua e aver ripristinato la barca, tutto questo da solo, ha continuato la sua traversata.
Un ringraziamento va all’istruttore e direttore sportivo Andrea Patacca, alle barche di appoggio Surprise, degli armatori e consiglieri Alessandro Anchini e Angelo Crescenzi, e Selvaggia di Paolo Tartaglini. Ad aver dato sostegno morale lungo la traversata anche il padre di Lorenzo, Marino Cameli, l’amico Alessandro Crescenzi, il medico chirurgo Pier Federico Salvi e il fotografo Alberto Cecchini che ha immortalato tutta l’impresa titanica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here