SHARE

Riva di Traiano- Partirà giovedì pomeriggio alle ore 15:00 da Riva di Traiano) la XV edizione della Roma Giraglia, regata in equipaggio, doppio e solitario (GiragliaOne) che raggiungerà Capo Corso e lo scoglio della Giraglia per poi ritornare verso Riva di Traiano dopo 255 miglia (teoriche) di gran vela attraverso l’arcipelago toscano.
”E’ un percorso affascinante, un appuntamento al quale non potrei mai mancare – commenta il decano dei solitari italiani Oscar Campagnola – con paesaggi meravigliosi, albe e tramonti fantastici e almeno due notti in mare per ritrovare il contatto con la natura”.

A contendere il GiragliaOne a Oscar e al suo Comfortina 42 “Fair Lady Blue”, ci saranno Giacomo Gonzi con il Comet 41S “Prospettica”, e Valerio Brinati, sempre al timone del suo Este 35 “Whisky Eco”.

Anche in doppio si prospetta un duello interessante, con Marco Paolucci che cambia co-skipper condividendo il timone di “Libertine” con Andrea Fornaro, sfidato da Andrea Donato e Sergio Mazzoli che sono a bordo dello I.O.R. OT 40 “Nuova”.
In equipaggio, a difendere il suo titolo conquistato lo scorso anno in IRC, ci sarà “Sir Biss”, Sidney 39  di Giuliano Perego,  insidiato quest’anno da alcune agguerrite new entry, a dal nuovo Guardamago II, un Italia Yachts 11,98 condotto da Massimo Romeo Piparo.

“Pur se ballerino, in questo inizio d’autunno, il meteo dovrebbe essere buono – commenta il Presidente del CNRT Alessandro Farassino – e le previsioni sono di una bella regata con il sole e il giusto vento.  Ma visti i mutamenti repentini di questi ultimi giorni, aspettiamo a dirlo con certezza. Quello che invece devo sottolineare, è che questa sarà l’ultima regata d’altura qui a Riva prima dell’Invernale, che quest’anno inizierà il 3 novembre e avrà la novità delle regate costiere. Ancora più altura come è nel nostro Dna. Il bando è online e le iscrizioni sono aperte. E come sempre sarà lotta dura”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here